EROI PERDUTI

In Etiopia Giacinto è arrivato come giovane fascista, pronto a colonizzare. Nell’orrore della guerra scopre invece il valore della resistenza. Dopo la sconfitta africana, in Italia sarà protagonista di una collaborazione con i partigiani.

Torna su