Il terzo giorno

Un cortometraggio di Damiano Bruè. Maria è una bambina dalla fede pura e ingenua, attende la risurrezione del padre morto suicida. Ma Dio non ascolta e non parla. Biascica. Di tanto in tanto. E così lei, preghiera dopo preghiera, offerta dopo offerta, perde pian piano la speranza. Finché in chiesa non ode una voce. Forse divina. Forse no. E proprio quando ormai il terzo giorno è tramontato, Maria ritorna inaspettatamente a sorridere. Perché il padre è risorto. Tipo Gesù Cristo. Più o meno.

Torna su