Oli? è la rivoluzione del pop degli anni venti. Il giovane talento veneto è ben determinato a creare un'ammaccatura nella cultura musicale moderna, il suo sound fonde melodie catchy a testi intimisti e generazionali con chitarre e 808 distorte. 
La nuova era del pop parte da qui: un mix di atmosfere che vanno dai band storiche dell'emo e del pop-punk come My Chemical Romance e Blink-182, passando per reference moderne come Machine Gun Kelly e Yungblud.