La Rappresentante di Lista (LRDL) è un progetto che nasce nel 2011 dall’incontro tra la cantante Veronica Lucchesi e il polistrumentista Dario Mangiaracina. I due si erano conosciuti a Milano l’anno prima durante l’allestimento di uno spettacolo teatrale e si erano successivamente spostati a Palermo per unirsi a un gruppo di artisti che, sotto la spinta della protesta del Teatro Valle di Roma, aveva riaperto il Teatro Garibaldi.

Durante l’occupazione, Dario e Veronica, incontrano vari esponenti della scena musicale siciliana tra cui Roberto Cammarata, chitarrista e produttore palermitano. Grazie anche alla collaborazione con questi musicisti nasce il primo album de LRDL che verrà pubblicato nel 2014 da Garrincha Dischi. Da Palermo parte il primo tour del duo e (Per la) Via di Casa viene candidato alle Targhe Tenco come miglior disco d’esordio. Veronica e Dario iniziano a scrivere il secondo disco Bu Bu Sad già durante questo primo tour strutturando quella che sarà la loro cifra stilistica: una scrittura fortemente visionaria e una sintesi tra cantautorato e sonorità elettroniche. Prendono in prestito dai dibattiti sull’identità sessuale il termine “queer” (strambo, oltre il genere, trasversale) definendosi una “queer pop band”. Giorgio Canali, qualche tempo dopo, li definirà “obliqui”. Nel marzo del 2017 esce Bu Bu Sad Live registrato durante il tour nei club. Nell’agosto dello stesso anno la band è ospite dello Sziget Festival e della rassegna Musicultura.

Dopo un tour di oltre 200 date, a Gennaio del 2018, LRDL porta in scena Bu Bu Suite: riscrittura per ensemble di musica da camera del repertorio della band in collaborazione con il M° compositore Francesco Leineri. Con la fine del tour, prima in Marocco e poi in Toscana, Veronica e Dario iniziano a definire la scrittura delle nuove canzoni. La produzione del terzo disco, Go Go Diva, uscito per Woodworm nel 2018, ha inizio all’interno dello studio Fat Sounds di Palermo e prosegue a Milano con Fabio Gargiulo. A maggio 2019, inoltre, LRDL si è esibita sul palco del Concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma.

A gennaio 2020 il brano Questo corpo, estratto dal disco Go Go Diva, è stato inserito all’interno della colonna sonora della serie TV “The New Pope”, creata e diretta da Paolo Sorrentino, sequel della fortunatissima “The Young Pope” sempre a firma del regista Premio Oscar. A febbraio 2020 LRDL sale sul palco del Teatro Ariston di Sanremo al fianco di Rancore
e Dardust, nella serata dei duetti, esibendosi nel brano “Luce” di Elisa. Le musiche di Go Go Diva sono state incluse nella colonna sonora della serie Il Cacciatore 2, in forma riarrangiata dalla band stessa. Veronica Lucchesi, inoltre, ha recitato nella stessa serie. Alle riprese hanno preso parte anche gli altri componenti della band, impersonando membri della band di Maria, ruolo di Veronica Lucchesi.

Anticipato dal singolo “Alieno” e da “Amare”, presentato a Sanremo 71, il 5 marzo 2021 viene pubblicato il nuovo album, “My Mamma”, contaminato dalla creatività di quello che inizia a prendere la forma di un vero e proprio collettivo artistico. Il successo è immediato: “My Mamma” ha debuttato al primo posto della classifica di vendita vinili FIMI e al quinto posto della classifica album. “Amare” è stata invece certificata Disco di Platino, entrando sul podio dei brani più trasmessi dalle radio italiane. Si tratta di nuovo passo per la LRDL, che unisce la sua vocazione innata per il laboratorio, a un’esplorazione sempre più consapevole e matura nei temi, nella scrittura e nella produzione. L’album è stato seguito da un tour estivo che ha registrato numerosi sold out in tutta la penisola e affascinato il pubblico dei maggiori festival, confermando la band come una tra le realtà più trasversali e interessanti del panorama musicale contemporaneo.

È uscito da poco il loro primo romanzo, Maimamma, legato a filo diretto con l’ultimo album: la storia di una donna – Lavinia – che sta per dare alla luce un figlio alle soglie dell’apocalisse. Maimamma esplora temi cari a LRDL come come quelli del corpo, della maternità, dell’ecologia, dell’eredità che lasceremo ai nostri figli. LRDL ha annunciato il tour che la riporterà nei club la prossima primavera: partirà a marzo, infatti, il My Mamma Tour Club 2022, non prima di aver calcato per la seconda volta consecutiva il palcoscenico del Teatro Ariston, dove LRDL parteciperà tra i Big della 72^ edizione del Festival di Sanremo.