Rapper, cantautore e produttore, Dargen D’Amico è stato definito in più occasioni tra i rappresentanti più eclettici e poetici della scena cantautorale italiana contemporanea.
Nel suo percorso dieci album, tra cui due episodi che hanno cambiato la storia dell'hip-hop italiano: “Musica senza musicisti” (2006) e “Di vizi di forma virtù” (2008).   
Ha spostato i confini di genere fondendo, per la prima volta in Italia, il rap con la musica colta italiana.Uno stile unico caratterizzato dalla destrutturazione del linguaggio e da giochi di equilibrio tra i sensi delle parole. Ha ripetutamente collaborato con Fedez, Fabri Fibra, Marracash, Rkomi, Benny Benassi, Enrico Ruggeri, 883, Tedua.