Stadio della Roma, Luca Parnasi e altri 11 a processo

19 luglio 2019 ore 16:36
L’immobiliarista Luca Parnasi (nella foto), l’ex vicepresidente del Consiglio della Regione Lazio Adriano Palozzi (Forza Italia) e l’ex assessore regionale Michele Civita (Pd) sono tra i dodici rinviati a giudizio per i reati, contestati a vario titolo, di associazione a delinquere, corruzione e finanziamento illecito, in relazione al progetto dello stadio della Roma a Tor Di Valle, di cui Report si è occupato con l’inchiesta #Famolostadio di Luca Chianca del 22/10/2018. Parnasi, secondo i magistrati, sarebbe figura apicale di un sodalizio che avrebbe cercato di ottenere provvedimenti amministrativi favorevoli promettendo denaro e utilità a pubblici ufficiali. Avrebbe in particolare corrotto l'avvocato genovese Luca Lanzalone, inviato a Roma dai vertici del Movimento 5 Stelle per gestire il dossier. La posizione di Lanzalone, che ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato, sarà dibattuta in un diverso procedimento. Tre indagati, ritenuti collaboratori dell’imprenditore, sono invece stati ammessi al patteggiamento.

Altre news