Il pantano del Copasir

collaborazione di Federico Marconi

Lega e Fratelli d’Italia hanno portato il Copasir nel pantano. Dopo l’intervista a Report il presidente Volpi si è dimesso e il suo posto spetterebbe adesso ad Adolfo Urso di Fratelli d'Italia ma la Lega non ne vuole sapere: per Salvini, Urso è “un amico dell’Iran”. Il risultato è uno stallo che rischia di bloccare i più importanti dossier del Comitato di controllo parlamentare sui servizi segreti, a cominciare dalla natura dei rapporti tra lo 007 Marco Mancini e politici come Renzi e Salvini.