Atti di notifica

NOTIFICAZIONE PER PUBBLICI PROCLAMI


"AVVISO DI NOTIFICAZIONE PER PUBBLICI PROCLAMI AUTORIZZATA CON ORDINANZA N. 12046/2021 REG.PROV.COLL. EMESSA DAL TAR LAZIO, ROMA, SEZ. III"

In ottemperanza a quanto disposto con ordinanza del TAR Lazio, Roma, Sez. III, n. 12046 del 23.11.2021, adottata nel giudizio n.r.g. 7114 del 2021, di autorizzazione alla notificazione per pubblici proclami nei confronti dei potenziali controinteressati come individuati nell’ordinanza citata, si procede alla predetta notifica mediante la pubblicazione sul sito web istituzionale di RAI- Radiotelevisione Italiana S.p.A., nella sezione denominata “Atti di Notifica”, dei seguenti atti trasmessi da parte ricorrente:

1. ricorso in riassunzione in primo grado n.r.g. 7114/2021, proposto dai ricorrenti
2. ordinanza del TAR Lazio, Roma, sez. III, n. 12046 del 23.11.2021 che ha disposto la notificazione per pubblici proclami
3. avviso predisposto da parte ricorrente contenente l’indicazione del’ Autorità giudiziaria dinanzi alla quale si procede, del numero di registro generale del ricorso in appello, nome del ricorrente appellante, nome della amministrazione intimata, estremi dei provvedimenti impugnati e sunto dei motivi di ricorso


Roma, 15/12/2021
 


“AVVISO DI NOTIFICAZIONE PER PUBBLICI PROCLAMI AUTORIZZATA CON ORDINANZA N. 14010/2020 REG.PROV.COLL. EMESSA DAL TAR LAZIO, ROMA, SEZ. III”

In ottemperanza a quanto disposto con ordinanza del TAR Lazio, Roma, Sez. III, n. 14010 del 28.12.2020, adottata nel giudizio n.r.g. 7899/2020, di autorizzazione alla notificazione per pubblici proclami nei confronti dei potenziali controinteressati come individuati nell’ordinanza citata, si procede alla predetta notifica mediante la pubblicazione sul sito web istituzionale di RAI- Radiotelevisione Italiana S.p.A., nella sezione denominata “Atti di Notifica”, dei seguenti atti trasmessi da parte ricorrente:

- ricorso in primo grado n.r.g. 7899/2020, proposto dai ricorrenti
- ordinanza del TAR Lazio, Roma, Sez. III, n. 14010 del 28.12.2020 che ha disposto la notificazione per pubblici proclami
- avviso di notificazione predisposto da parte ricorrente
- sunto dei motivi di ricorso predisposto da parte ricorrente


Roma, 26/01/2021
 

In ottemperanza a quanto disposto con decreto presidenziale del Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 719 del 12.03.2020, adottato nel giudizio n.r.g. 1929/2020, di autorizzazione alla notificazione per pubblici proclami, si procede alla notifica secondo le indicazioni del decreto mediante la pubblicazione dei seguenti atti:

- ricorso in appello n.r.g. 1929/2020, proposto da Alessandro Guido Gaeta, avverso la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Roma, sez. III, n. 13073/2019, pubblicata e comunicata in data 14.11.2019;
- decreto presidenziale del Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 719/2020;
- sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Roma, sez. III, n. 13073/2019;
- avviso riportante le indicazioni richieste dal decreto presidenziale sopra citato;
- sunto dei motivi di ricorso in appello.


Roma, 08/04/2020
 

In ottemperanza a quanto disposto con Decreto Presidenziale del Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 1811 del 4.12.2019, adottato nel giudizio n.r.g. 9802/2019, di autorizzazione alla notificazione per pubblici proclami, si procede alla notifica per pubblici proclami mediante la pubblicazione sul sito web istituzionale della RAI- Radiotelevizione Italiana S.p.A., nella sezione denominata “Atti di Notifica”, unitamente al Decreto Presidenziale del Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 1811 del 4.12.2019, adottato nel giudizio n.R.G. 9802/2019, dei seguenti atti:

1)            il ricorso in appello proposto dalla RAI - RADIOTELEVISIONE ITALIANA  S.P.A. (P. IVA 06382641006) avverso la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Roma, sez. III, n. 9347/2019, pubblicata il 15.7.2019;
2)            la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Roma, sez. III, n. 9347/2019, pubblicata il 15.7.2019;
3)            avviso riportante le indicazioni richieste dal decreto sopra citato comprensivo del sunto del giudizio.


Scarica il ricorso in appello >>
Scarica la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio >>
Scarica l'avviso con sunto >>
Scarica Decreto Presidenziale del Consiglio di Stato >> 


Roma, 23/12/2019

 


In ottemperanza a quanto disposto dall'ordinanza 10600/2018 del TAR Lazio a seguito di un ricorso promosso da un gruppo di giornalisti partecipanti al concorso indetto da Rai nell'anno 2014, vengono pubblicati l'ordinanza e l'estratto del ricorso al fine di estendere il contraddittorio ai vincitori del concorso.

Leggi l'ORDINANZA
Leggi l'ESTRATTO DEL RICORSO