il giro d'italia

16-05-2019 13:35

Roglic cade, ma riparte

il giro d'italia

16-05-2019 13:35


Roglic cade, ma riparte

Per la Maglia Rosa solo un'abrasione


Nel Giro d'Italia più zuppo d'acqua della storia, con strade 'insaponate' e insidie in ogni dove, non poteva mancare la caduta della maglia rosa.

Primoz Roglic è finito sull'asfalto intorno al 34° chilometro, ma è ripartito con un'abrasione sul gluteo destro, come si evince dallo strappo del pantaloncino che indossa.

Poco dopo la località Sant'Eusanio, in provincia di Caserta, sonofiniti a terra - assieme allo slovelo leader della classifica generale - anche il russo Ilnur Zakarin e il polacco RafalMajka.

Sono tutti ripartiti. E' in corso la 6ª tappa, da Cassino (Frosinone) a San Giovanni Rotondo (Foggia), lunga 238 chilometri.