il giro d'italia

28-05-2019 17:26

Ciccone trionfa a Ponte di Legno

il giro d'italia

28-05-2019 17:26


Ciccone trionfa a Ponte di Legno

Carapaz sempre in Rosa, Nibali scavalca Roglic e si prende il secondo posto


Giulio Ciccone della Trek Segafredo vince la sedicesima tappa del Giro d'Italia da Lovere a Ponte di Legno di 226 chilometri. L'azzurro ha vinto sul suo compagno di fuga il ceco Jan Hirt (Astana).

La maglia rosa rimane sulle spalle di Richard Carapaz della Movistar. Balzo in avanti in classifica generale di Vincenzo Nibali della Bahrain-Merida che si porta al secondo posto alle spalle dell'ecuadoriano, guadagnando punti sullo sloveno Primoz Roglic (Visma-Jumbo).

Domani diciassettesima tappa della corsa rosa con partenza da Commezzadura e arrivo ad Anterselva dopo 181 chilometri.

Per qualcuno la tappa di oggi è stata simile a un calvario. E' il caso di Alexis Vuillermoz, 18° nella generale alla partenza stamattina da Lovere: il corridore della AG2R La Mondiale, nel corso della salita verso il terribile Mortirolo, ha accusato una violenta crisi d'asma e ha perso il controllo della bicicletta, finendo in una scarpata.

È stato lo stesso Vuillermoz a raccontare, con un tweet, la propria disavventura. Con l'aiuto dei compagni e dello staff del team, il francese è stato soccorso ed è anche riuscito a concludere la tappa in 117ª posizione, a 32'47" dal vincitore.