Le News sul giro

Il Giro è di Carapaz
Haga vince la crono di Verona. Nibali sul podio davanti Roglic
Roglic e' stato penalizzato di 10"
Lo sloveno ha accettato circa 20" di spinta da un tifoso
Bilbao trionfa nella 20ª tappa
Nibali quinto, Carapaz mantiene la maglia rosa e ipoteca il Giro
Masnada conquista la 'Cima Coppi'
Transita per primo sul Passo Manghen a 2.047 metri
Chaves da solo a San Martino di Castrozza
Il colombiano stacca tutti nella 19ª tappa. Carapaz sempre in rosa
Damiano Cima brucia tutti
Storica vittoria del bresciano nella 18ª tappa. Carapaz resta Maglia Rosa
Conti costretto al ritiro
L'ex maglia rosa sofferente per un "nodulo del ciclista"
A Peters la 17ª tappa
Il giovane francese vince in solitario. Carapaz resta Maglia Rosa
Maglia rosa Carapaz festeggia 26 anni
Giornata davvero speciale per l'ecuadoriano leader della corsa
Ciccone trionfa a Ponte di Legno
Carapaz sempre in Rosa, Nibali scavalca Roglic e si prende il secondo posto
Nibali: 'Ora comincia un altro Giro'
Lo 'Squalo': "Tutto dipenderà dalla fatica accumulata finora"
Preparatore di Nibali: 'Carapaz è temibile'
Slongo: "Chi sbaglia qualcosa è destinato a pagare"
Carapaz: "Nibali è avversario forte"
L'ecuadoriano in maglia rosa: "Felice che il mio Paese mi segua"
Cataldo batte Cattaneo
Nella 15ª tappa Carapaz mantiene la maglia rosa, Roglic soffre ma resiste
Rischio slavine, salta il Gavia
"E' previsto un peggioramento del meteo"
Carapaz scuote il Giro
L'ecuadoriano si prende tappa e maglia rosa, Yates si risveglia e Nibali 3°
Zakarin trionfa a Ceresole Reale
Al russo la 13ª tappa. A 2'57" insieme Nibali e Roglic. Polanc resta in rosa
A Pinerolo trionfa Benedetti
Prima vittoria in carriera. Conti perde la maglia rosa che passa a Polanc
Viviani lascia il Giro: 'C'è qualcosa che non va'
Il campione italiano: 'Devo staccare con la testa e ritrovare serenità'
Ewan bissa nella 11ª tappa
Ancora nulla da fare per Viviani, Conti sempre in rosa
Il Giro di Moschetti si ferma a Modena
Per il velocista milanese fortunatamente niente fratture
A Modena Démare batte Viviani
Decima tappa al francese. Brutta caduta nella volata, coinvolto anche Ackermann
'C'è il 60% di possibilità di passare sul Gavia'
Direttore del Giro Vegni: 'In caso contrario pronto un Piano B'
Nibali: "Roglic forte, ma la corsa è aperta"
'Ha qualche lacuna. Chi ha perso secondi adesso dovrà attaccare'
Neve sul Gran Paradiso
In vista della 13ª tappa Pinerolo-Ceresole Reale
Conti: 'In rosa finché le gambe reggono'
'Se perderò primato punto ad altri traguardi prestigio'
Roglic bissa nella nona, Nibali 4°
Lo sloveno si ripete dopo la crono di Bologna. Conti resta in rosa
Ewan in volata conquista l'ottava tappa
Battuti Viviani e Ackermann. Conti sempre in rosa
La nona tappa a 360°
Segui la frazione di oggi con riprese spettacolari
A Bilbao Lopez la settima tappa
Valerio Conti resta in Maglia Rosa
Anche Gaviria lascia il Giro
Il colombiano lascia la Corsa Rosa dopo 55 km per un problema al ginocchio
Masnada: 'Dedico la vittoria a mio zio'
'Sapevamo che oggi poteva arrivare la fuga perche' la tappa era difficile'
A Masnada la sesta tappa
Doppietta italiana: Valerio Conti è Maglia Rosa
Roglic cade, ma riparte
Per la Maglia Rosa solo un'abrasione
Monte Bianco illuminato di rosa
Presentata tappa S. Vincent-Courmayeur del 25 maggio
La quinta tappa ad Ackermann
Il tedesco brucia Gaviria in volata e mette a segno il bis
Tempo neutralizzato per il rischio meteo
Pioggia e asfalto viscido mettono a rischio l'incolumità dei corridori
Il premier Conte al Giro: 'Il Paese vi guarda'
"La Corsa rosa è anche un modo per far conoscere la nostra Penisola"
Dumoulin si ritira
L'olandese si presenta alla partenza, poi decide di salire in ammiraglia
Fermato Koren, gregario di Nibali
Coinvolti anche il ds della Bahrain-Merida e Petacchi
A Carapaz la quarta tappa
Roglic mantiene la Maglia Rosa, Dumoulin cade
UAE ferma Molano per "esami"
Il colombiano presenta "valori fisiologici apparentemente anomali"
Viviani declassato, 3ª tappa a Gaviria
Manovra irregolare nella volata, lo sloveno Roglic resta in maglia rosa
Ad Ackermann la seconda tappa
Primo successo del tedesco al Giro. Roglic ha conservato la maglia rosa
Nishimura fuori tempo massimo
Il giapponese sul traguardo con 4'36" di ritardo da Roglic
Nibali: 'Sono soddisfatto'
'Dumoulin oggi non ha fatto una prestazione super'
A Roglic la prima maglia rosa
Lo sloveno vince la cronometro di Bologna, prima tappa del Giro d'Italia
Le Monde: 'I ciclisti preferiscono il Giro'
"A parte Froome, i migliori in Italia, corsa più affascinante"
Merola: 'Bologna città che sa accogliere'
Il sindaco ringrazia tutti: 'Frutto delle energie dei singoli'
A Bologna 240 volontari in campo
Modifiche a viabilità, impegnata anche la Protezione Civile
Viviani al via con la maglia tricolore speciale
'Voglio rispettare il ciclismo e ripetere il mio successo dall'anno scorso'
Da Jungels e Formolo: i cacciatori di tappe
A 4 giorni dal via occhi puntati sui probabili protagonisti
Lepore: 'A Bologna ci sarà un po' da soffrire'
L'assessore allo Sport emiliano: 'Ci sarà un delirio, ma sono felice'
A Bologna show in piazza Maggiore
Presentazione dei corridori con le 'Farfalle' della ginnastica
A Cuneo una mostra su Fausto Coppi
Apre l'esposizione-racconto dedicata al Campionissimo
Il Giro perde anche Bernal
Il colombiano, capitano della Ineos (ex Team Sky), si è rotto la clavicola in allenamento
Valverde dà forfait
Lo spagnolo aveva subito un botta all'osso sacro alla Liegi-Bastogne-Liegi
Save The Children charity partner del giro
Tiziano Ferro testimonial, inaccettabile vivere sotto bombe
Il Tour of the Alps è di Pavel Sivakov
Il russo precede Geoghegan Hart di 0.27 secondi. Nibali sul podio, ultima tappa a Masnada
Tour of the Alps, Nibali è secondo, vince Hart
Lo squalo anima la corsa e stacca Froome, ma l'altro britannico lo beffa
Tour of the Alps: 3ª tappa a Masnada
Lo scalatore precede Geoghegan Hart e Majka
Freccia-Vallone, bis di Alaphilippe
Sul muro di Huy Il francese precede Fuglsang e Ulissi
Tour of the Alps, tappa a Sivakov
Il russo nuovo leader della classifica generale. Nibali sesto a 39"
A Spezia il museo della storia italiana
Dedicato alla memoria del giornalista Adriano Cuffini
Azzurri verso i Mondiali
Cassani: "Percorso tosto, lo immaginavo più tenero"
Tour of the Alps: 1ª tappa a Geoghegan Hart
Il britannico vince in volata su Aranburu e Thalmann
Van der Poel vince l'Amstel Gold Race
L'olandese rimonta Fuglsang e Alaphilippe ai -300 mt. e li brucia
Tour of Alps: Nibali, test per la condizione
"La sfida con Froome? Mi aspetto un avversario molto competitivo"
Froome: "Cerco risposte"
Il britannico al via al Tour of Alps: "Grande sfida con Nibali"
Nel 2020 partenza da Budapest
Seguiranno altre due tappe in programma sulle strade ungheresi
A Gilbert la Parigi-Roubaix
Il belga ha preceduto allo sprint a due il tedesco Politt
Il Giro 2019 della Rai
Presentata l'edizione 102 della Corsa Rosa: 170 ore di diretta

    Tutti i video

    i Top e i Flop
    Il bilancio della 102ª edizione
    Il Giro in 5 minuti
    Carapaz: 'Il premio dopo tanti sacrifici'
    Lopez: 'Sono stato sfortunato'
    'Voglio tornare per vincere'
    Roglic: 'Sono molto orgoglioso'
    'Spero un giorno di portare mio figlio sul gradino più alto'
    Nibali: 'Non ho nessun rimpianto'
    'Ho trovato dei fortissimi rivali, Carapaz aveva una grande squadra'
    La premiazione del Giro 102
    Le lacrime di Chad Haga
    'Non ho voluto qui mia moglie, ma è stato un errore'
    La gioia di Carapaz
    'E' un sogno, un premio per tutto il lavoro della squadra'
    Ventunesima tappa - Le fasi finali
    Carapaz vince il Giro D'Italia
    Dieci secondi di penalità per Roglic
    Lo sloveno è stato spinto per 20 secondi da uno spettatore
    Lopez: 'Mi dispiace, ma potevo vincere la tappa'
    Il colombiano caduto a 5 km dall'arrivo a causa di uno spettatore
    Ciccone: 'Oggi è stata una tappa durissima'
    'Sono molto soddisfatto per il Giro che ho fatto'
    Carapaz: 'Sono tranquillo, ho un bel vantaggio'
    'Volevo aiutare Landa, ma dovevo anche pensare alla mia posizione'
    Il VAR della ventesima tappa
    Bilbao: 'Non ho perso mai la fiducia'
    'Ho passato momenti difficili per l'allergia'
    Ventesima tappa - Ultimo Km
    Vince Pello Bilbao
    La follia al Giro continua
    Tifoso provoca una caduta di Miguel Angel Lopez, che poi lo picchia
    Slongo: 'Abbiamo risparmiato le energie'
    'Domani sarà un giorno cruciale per molti corridori'
    Ciccone: 'Il grosso del Giro l'abbiamo fatto'
    'Ma ci impegneremo fino alla fine al massimo'
    Carapaz: 'Le ultime salite saranno molto dure'
    'Temo tutti tranne Mikel Landa'
    Sciandri: 'L'importante è la maglia rosa'
    'Landa? Speriamo che possa salire sul podio'
    Nibali: 'Oggi non avevo tanto spazio'
    'Ho buone sensazioni, vediamo'
    Il VAR della diciannovesima tappa
    Nibali: 'Sono veramente contento per Chaves'
    Chaves: 'Non bisogna mai mollare'
    Diciannovesima tappa - Ultimo Km
    Vince Esteban Chaves
    La sintesi della diciottesima tappa
    Carapaz: 'Siamo pronti per il gran finale'
    La maglia rosa: 'Voglio portare questo titolo a casa'
    Manzoni: 'Una gioia immensa'
    Il ds della Nippo Fantini: 'Non credevamo che la fuga andasse in porto'
    CCC Team | Obiettivo minimo una tappa
    Fabio Baldato: ' Vogliamo essere protagonisti nelle fughe'
    Israel Cycling Academy | Puntiamo sull'esperienza
    Lionel Marie: 'Vogliamo essere pronti per l'ultima settimana'
    Deceuninck-Quick Step | Faremo bene come ogni anno
    Davide Bramati: 'Con Jungels proviamo a fare una buona classifica'
    Team Sunweb | Abbiamo corridori con un gran motore
    Aike Visbeek: 'Passisti e scalatori per riportare Dumoulin in rosa'
    Mitchelton-Scott | Quest'anno troveremo l'equilibrio giusto
    Matt White: 'Simon Yates ha un conto in sospeso: il Giro può essere suo'
    Team Katusha | Per le vittorie di tappa ci siamo anche noi
    José Azevedo: 'Zakarin è migliorato: sarà il nostro leader'
    Groupama-FDJ | L'obiettivo è vincere una tappa allo sprint
    Marc Madiot: "Le nostre carte le volate di Démare e le fughe di Madouas"
    Lotto Soudal | Vogliamo vincere una tappa
    Marc Sergeant: 'Un tris di capitani: Ewan, Campenaerts, De Gendt'
    Movistar | Punteremo su Landa
    José Luis Arrieta: 'Valverde libero di colpire'
    Dimension Data | Per gli sprint puntiamo su Nizzolo
    Alex Sans Vega: 'Ben O'Connor per entrare nella top-10'
    Jumbo-Visma | Puntiamo alla vittoria
    Addy Engels: "La nuova sfida di Roglic: un Giro per vincere"
    Nippo Fantini | Sarà un Giro all'attacco
    Alessandro Donati: 'Perchè non sognare di vestire la Maglia Rosa?'
    Bardiani CSF | Siamo la squadra più giovane
    Bruno Reverberi: 'Puntiamo soprattutto sulle fughe'
    Bahrein-Merida | Tutti concentrati su Nibali
    Paolo Slongo: 'Abbiamo deciso di fare Giro e Tour'
    Androni-Sidermec | Arriviamo con entusiasmo
    Gianni Savio: 'Vogliamo bissare il Giro dell'anno scorso'
    Bora-Hansgrohe | Continuiamo a far bene
    Christian Pömer è fiducioso: "L'obiettivo è vincere una tappa"
    AG2R La Mondiale | Arriveremo ben preparati
    Didier Jannel è sicuro di portare a casa almeno una tappa
    Astana | Squadra forte e competitiva
    Giuseppe Martinelli crede molto nella vittoria finale con Miguel Ángel López
    Trek | Mollema e tanti italiani
    Luca Guercilena lancia una Trek-Segafredo d'attacco per la Corsa Rosa
    EF | Modolo per gli sprint, gli altri all'attacco
    Juan Manuel Garate lancia il team statunitense verso un Giro all'insegna della combattività
    UAE | Senza Aru ma con tante punte
    Joxean Fernández Matxín svela la squadra... con una sorpresa
    Segreti di tappa - #Tappa 21: Verona - Verona
    Segreti di tappa - #Tappa 21: Verona - Verona
    Segreti di tappa - #Tappa 19: Treviso - San Martino di Castrozza
    Segreti di tappa - #Tappa 19: Treviso - San Martino di Castrozza
    Segreti di tappa - #Tappa 18: Valdaora - Santa Maria di Sala
    Segreti di tappa - #Tappa 18: Valdaora - Santa Maria di Sala
    Segreti di tappa - #Tappa 17: Commezzadura - Anterselva
    Segreti di tappa - #Tappa 17: Commezzadura - Anterselva
    Segreti di tappa - #Tappa 16: Lovere - Ponte di Legno
    Segreti di tappa - #Tappa 16: Lovere - Ponte di Legno
    Segreti di tappa - #Tappa 15: Ivrea - Como
    Segreti di tappa - #Tappa 15: Ivrea - Como
    Segreti di tappa - #Tappa 14: Saint Vincent - Courmayeur
    Segreti di tappa - #Tappa 14: Saint Vincent - Courmayeur
    Segreti di tappa - #Tappa 13: Pinerolo - Ceresole Reale
    Segreti di tappa - #Tappa 13: Pinerolo - Ceresole Reale
    Segreti di tappa - #Tappa 12: Cuneo - Pinerolo
    Segreti di tappa - #Tappa 12: Cuneo - Pinerolo
    Segreti di tappa - #Tappa 11: Carpi - Novi Ligure
    Segreti di tappa - #Tappa 11: Carpi - Novi Ligure
    Segreti di tappa - #Tappa 10: Ravenna - Modena
    Segreti di tappa - #Tappa 10: Ravenna - Modena
    Segreti di tappa - #Tappa 9: Riccione - San Marino
    Segreti di tappa - #Tappa 9: Riccione - San_marino
    Segreti di tappa - #Tappa 8: Tortoreto Lido - Pesaro
    Segreti di tappa - #Tappa 8: Tortoreto Lido - Pesaro
    Segreti di tappa - #Tappa 7: Vasto-Aquila
    Segreti di tappa - #Tappa 6: Cassino-San Giovanni Rotondo
    Segreti di Tappa - #Tappa 5: Frascati-Terracina
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Segreti di Tappa - #Tappa 5: Frascati-Terracina
    Segreti di tappa - #Tappa 4: Orbetello - Frascati
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Segreti di tappa - #Tappa 4: Orbetello - Frascati
    Segreti di tappa - #Tappa 3: Vinci - Orbetello
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Segreti di tappa - #Tappa 3: Vinci - Orbetello
    Segreti di tappa - #Tappa2: Bologna - Fucecchio
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Segreti di tappa - #Tappa2: Bologna - Fucecchio
    Segreti di tappa - #Tappa1: Bologna-Bologna S.Luca
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Segreti di tappa - #Tappa1: Bologna-Bologna S.Luca
    Viaggio nell'Italia del Giro: Bologna-Bologna San Luca
    La cronometro individuale che inaugura il Giro d'Italia numero 102 durerà poco più di otto chilometri, tra Bologna e il santuario cittadino di San Luca. Trenta, invece, i minuti nei quali ogni giorno Edoardo Camurri racconta le storie, i personaggi e i luoghi protagonisti della corsa in "Viaggio nell'Italia del Giro". Si comincia con la quotidiana libertà di osservazione acquisita dagli "umarell", il sostantivo bolognese che designa i pensionati osservatori di cantieri, e si passa alla libertà che negli anni Settanta ha animato il famoso Dipartimento Arte Musica e Spettacolo, la prima facoltà creativa dell'università italiana. Un'epopea generazionale raccontata dalla giornalista Milena Gabbanelli e dal filosofo Stefano Bonaga. Ospiti, inoltre, i gemelli Ruggeri. Edoardo Camurri, infine, racconta, e incontra, la storia di Helga Schneider, scrittrice e testimone del delirio nazifascista.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Bologna-Fucecchio
    Da Bologna a Fucecchio passando per l'Appennino. È la tappa del Giro d'Italia percorsa anche da Edoardo Camurri e dal suo "Viaggio nell'Italia del Giro. Una puntata sui "maledetti", che per Patrizio Roversi, bolognese giramondo, sono i ciclisti con le loro scorrettezze urbane. Per Riccardo Chiaberge si tratta, invece, di Guglielmo Marconi, lo Steve Jobs italiano, l'inventore che sperimentava nella sua soffitta un mondo già wireless. Arrivato in Toscana, poi, Camurri racconta, con l'aiuto di Giordano Bruno Guerri, i "maledetti toscani": Curzio Malaparte e Indro Montanelli, insieme al grande ciclista Fiorenzo Magni. Un viaggio che - tra le storie dell'appennino, come quelle dei cercatori di funghi - non dimentica la tragedia di Marzabotto.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Vinci-Orbetello
    Dove il Giro d'Italia incontra le "visioni", come quelle di Leonardo da Vinci: è la tappa da Vinci a Orbetello, raccontata da Edoardo Camurri in "Viaggio nell'Italia del Giro". Si comincia a Vinci, la piccola cittadina toscana dove Leonardo da Vinci nacque e fu bambino, e dove Antonio Forcellino racconta le prime grandi intuizioni del genio rinascimentale. E ci sono anche gli artisti del videoclip e gli artigiani della bicicletta come Irio Tommasini, le visioni fissate nel parco dei Tarocchi di Capalbio e le storie di Margherita Pieracci Harwell, per finire con la luce che fende il buio della vita e dell'opera di Caravaggio, raccontato dallo storico dell'arte Claudio Strinati a Porto Ercole dove il grande artista morì.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Orbetello-Frascati
    Dalla Maremma toscana ai Castelli romani, dal mare della laguna di Orbetello, raccontato da un pescatore ambientalista, ai meteoriti scrutatati dall'osservatorio astronomico di Frascati. È la tappa da Orbetello a Frascati raccontata da Edoardo Camurri in "Viaggio nell'Italia del Giro". In mezzo il racconto della "piccola Gerusalemme" di Pitigliano, il mondo che gravita intorno al Grande Raccordo Anulare della città di Roma. E ancora gli ufociclisti e il racconto su un grande artista, Alessandro Kokocinski, che dopo aver girato mezzo mondo trovò casa a Tuscania. Con Paolo Fanciulli, Elena Servi, Nicolò Bassetti, Ettore Perozzi.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Frascati-Terracina
    Dai Castelli romani a Terracina, passando per le città della bonifica fascista. È una tappa tutta laziale - alla ricerca dei nuovi re di Roma, non importa che siano osti o calciatori – quella percorsa da Edoardo Camurri in "Viaggio nell'Italia del Giro". A Frascati ci sono i membri di un'associazione che parla in latino e il comico Saverio Raimondo che, guardando Roma da lontano, si sente un marziano che la trova sempre così ingombrante. Osti e boscaioli tra Grottaferrata, Rocca di Papa e Velletri, e poi notizie su un grande scrittore come Juan Rodolfo Wilcock e sulla bonifica pontina, fino ad arrivare a Sabaudia il "buen retiro" estivo dell'ultimo re di Roma, Francesco Totti. Con Saverio Raimondo, Claudio Ciocca, Luigi De Santis, Giuliano Rossi.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Cassino-San Giovanni Rotondo
    Da un monastero secolare a un santuario recente. Da Montecassino con l'abbazia benedettina più volte distrutta, l'ultima volta durante la Seconda Guerra Mondiale, al santuario più noto degli ultimi decenni, quello dedicato al francescano Padre Pio a San Giovanni Rotondo. Apparizioni e "sparizioni" sono il tema di "Viaggio nell'Italia del Giro", il programma condotto da Edoardo Camurri che nella sesta tappa attraversa il Lazio meridionale, il Molise e la Daunia foggiana. A Cassino, Camurri va a trovare Emilio D'Alessandro per oltre vent'anni il factotum del leggendario e pignolo regista Stanley Kubrick, e racconta poi le storie dell'orso Woitek che combatté con l'armata polacca a Montecassino, e quella del girino contadino, al secolo Antonio Giovenale: una vita dalla zappa alla bici. Tra gli altri ospiti, la scrittrice Valentina Farinaccio, padre Marciano Morra, che conobbe Padre Pio, ed Elia Stelluto che ne fu il fotografo "ufficiale".
    Viaggio nell'Italia del Giro: Vasto-L'Aquila
    Tutto sul genio abruzzese in una tappa ricca di storie che arriva nel capoluogo di regione esattamente dieci anni dopo il terremoto del 2009. "Viaggio nell'Italia del Giro" comincia da Vasto sotto la statua di Gabriele Pasquale Giuseppe Rossetti, intellettuale e patriota che, arrivato in Inghilterra, mise al mondo una prole che cambiò il racconto della cultura inglese ottocentesca con i famosi "preraffaelliti". E poi, l'immancabile Gabriele D'Annunzio, raccontato da Edoardo Camurri nel Cenacolo Michetti a Francavilla al mare, dove scrisse "Il piacere" mentre viveva in una comune artistica e sentimentale. A Ripa Teatina si scopre, invece, la passione per la porchetta da parte del campionissimo della boxe Rocky Marciano, mentre a Popoli rivive la storia incredibile di Corradino D'Ascanio: l'uomo che voleva volare, l'inventore che immaginò l'elicottero ma che finì per progettare la Vespa: uno dei grandi successi italiani che lui poco amava. Infine, la scoperta nel cimitero dell'Aquila di un grande tedesco, Karl Hendrich Ulrichs, paladino nell'Ottocento dei diritti omosessuali.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Tortoreto Lido-Pesaro
    Una tappa quasi tutta sul mare Adriatico e quasi tutta marchigiana, che guarda e vuole raccontare l'infinito: quello della notissima lirica di Giacomo Leopardi che quest'anno compie esattamente duecento anni. Prima di arrivare al famoso colle di Recanati, "Viaggio nell'Italia del Giro" incontra un capitano di pescherecci della marineria di San Benedetto del Tronto, uno che guarda il mare infinito e sostiene che non è affatto dolce naufragarvi dentro. A Fermo, poi, Camurri racconta la storia del più umano tra i grandi fotografi italiani, Mario Dondero. Ma ci sono anche colline dove scarpari "folli" interrano le scarpe come fossero formaggi di fossa; rotonde sul mare, come quella famosa di Senigallia, da dove capire cos'è l'infinito con l'aiuto di un "geometra evoluto" e di Miss Italia 2018 Carlotta Maggiorana, marchigiana orgogliosa. Ma è soprattutto la tappa di Leopardi e della famosa siepe che un giardiniere del comune stava tagliando.
    Viaggio nell'Italia del Giro: Riccione - San Marino
    Processo alla Tappa - #Tappa21
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa21. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa20
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa20. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa19
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa19. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa18
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa18. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa17
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa17. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa16
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa18. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa15
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa15. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa14
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa14. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa13
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa13. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa12
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa12. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa11
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa11. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa10
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa10. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa9
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa9. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa 8
    Processo alla Tappa - #Tappa 7
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa7. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa 6
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa6. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa 5
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa5. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa 4
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa4. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa 3
    Giro d'Italia 2019 - Processo alla Tappa - #Tappa3. Sul palco del "Processo" si alternano, giorno dopo giorno, i protagonisti della corsa, ciclisti, tecnici, giornalisti accreditati, ognuno con la propria tesi da difendere ed il proprio punto di vista.
    Processo alla Tappa - #Tappa 2
    Ospite d'onore Vincenzo Nibali
    Processo alla Tappa - #Tappa 1
    1ª tappa
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 7: Vasto-L'Aquila
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 7: Vasto-L'Aquila 185 Km. La settima tappa avrà un significato particolare, con l'arrivo a L' Aquila, 10 anni dopo il terribile terremoto che nel 2009 devastò la città. Tappa abbastanza mossa. Prima parte lungo il mare fino a Ortona per poi affrontare tutta una serie di ondulazioni nell'entroterra. Unico GPM le Svolte di Popoli prima dell'altopiano abruzzese che porta a l'Aquila. A 9 km dall'arrivo e si affronta la salita di via della Polveriera con pendenze attorno al 5-6% e punte del 9%. Discesa in città verso il Castello e passaggio cittadino articolato fino ad affrontare l'ultima discesa che termina con una svolta secca verso destra ai 2 km dall'arrivo. A 1500 m la strada inizia a salire. L'ultimo km ha una pendenza attorno al 7% con una punta dell'11%. La retta di arrivo misura 450 m, in ascesa al 7% su asfalto.
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 5: Frascati-Terracina
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 5: Frascati-Terracina - 140 Km. Tappa prevalentemente pianeggiante che parte in discesa e termina lungo la costa tirrenica. Dai Castelli romani quindi, la carovana si sposterà verso il litorale laziale, dove, a Terracina, i velocisti cercheranno di cogliere il traguardo della quinta frazione, prima delle tappe ondulate dell'Appennino Centro Meridionale. Da segnalare una breve salita a 50 km dall'arrivo. La parte centrale presenta tratti a carreggiata ristretta e talvolta con manto stradale molto usurato. Finale in circuito cittadino di 9200m sostanzialmente su strade ampie e quasi sempre rettilinee. Da segnalare 3 curve consecutive tra i -8 e -7 km dall'arrivo. Finale perfettamente rettilineo lungo 1500 m su asfalto (larghezza 7.5 m).
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 6: Cassino-San Giovanni Rotondo
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 6: Cassino-San Giovanni Rotondo - 238 Km. Tappa molto lunga che per i primi 190 km si svolge lungo strade a scorrimento veloce ampie e rettilinee con alcune gallerie, ma senza particolari asperità. Finale molto diverso su strade più strette e a volte usurate, dove a 30 km dall'arrivo si affronta la salita di Coppa Casarinelle che sale a tornanti con pendenze del 6-5% sul Gargano e porta a 15 km dall'arrivo. Rettilineo finale di 1200m in salita 2-3% su asfalto (larghezza 7.5 m).
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 4: Orbetello-Frascati
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 4: Orbetello-Frascati - 235 Km. Tappa molto lunga sostanzialmente priva di vere asperità altimetriche, ma caratterizzata da una parte finale abbastanza mossa con ultimi chilometri a salire. Primi chilometri lungo le strade maremmane salendo a Manciano per poi attraversare lungo dolci ondulazioni gli abitati di Tuscania e Vetralla e contornare l'agglomerato metropolitano di Roma. A Mentana è posto uno sprint intermedio che prelude al finale piuttosto articolato e mosso sia altimetricamente che planimetricamente. Ultimi 5 km sempre in discesa con alcune svolte su rotatorie. Segue un tratto ondulato che porta agli ultimi 2.5 km sempre a salire con pendenze attorno al 4/5% medio con picchi fino al 7%. Ultimo km interamente in salita con pendenza fino al 4%. Rettilineo finale in asfalto di 250m largo 6.5m.
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 3: Vinci-Orbetello
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 3: Vinci-Orbetello - 220 Km. In onore del genio di Leonardo da Vinci e in occasione del cinquecentenario della morte, avvenuta il 2 maggio del 1519, la terza tappa partirà dalla sua città natale per dirigersi a Orbetello. Tappa leggermente ondulata con finale sostanzialmente pianeggiante. La strada attraversa le colline senesi prima di arrivare alla piana grossetana. Da Grosseto all'arrivo solo la breve e lieve asperità del GPM di Poggio l'Apparita prima del finale completamente piatto che porta alla linea di arrivo. Ultimi 15 km caratterizzati da strade ampie pianeggianti su fondo in asfalto in discrete condizioni. Ultimo km caratterizzato da due curve che portano al rettilineo di arrivo.
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 2: Bologna-Fucecchio
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 2: Bologna-Fucecchio - 205 Km. Tappa mossa. Da Bologna si attraverserà l'Appennino e poi una lunga discesa fino a Prato. La tappa prosegue con una serie di salite e discese di diversa difficoltà. Chilometri finali con molti curve e saliscendi. Ultimi 4 km cittadini su strade nella prima parte piuttosto strette con alcuni cambi di direzione sensibili. Seguono ampi viali rettilinei intervallati da leggere deviazioni su rotatorie. Rettilineo finale di 900m su asfalto largo 7m. Sarà la "Tappa Bartali", nella quale il Giro ricorderà anche il gigante del giornalismo, Indro Montanelli, a 110 anni dalla nascita, proprio a Fucecchio.
    Giro d'Italia 2019 - Tappa 1: Bologna (cronometro individuale)
    Giro d'Italia 2019 - Edizione 102 - Tappa 1: Bologna-Bologna S.Luca (cronometro individuale) 8 Km. Cronometro cittadina suddivisa in due parti: la prima di circa 6 km pianeggiante su strade ampie con poche curve, la seconda parte molto ripida di 2 km che porta al Santuario di San Luca. Finale molto impegnativo, a 2100 m dall'arrivo la strada curva a U verso destra (curva molto stretta) e inizia la salita di San Luca che alterna rampe severe fino al 16%, a brevi tratti attorno al 8-9%. La carreggiata è ristretta e costeggia un chiostro in salita fino al Santuario. In corrispondenza di una doppia curva ("le Orfanelle") si registra la pendenza massima. Conquistare la prima maglia rosa, in questa prima tappa, non sarà facile.