23/05/2024
25/07/2011

Scontro a fuoco
in Afghanistan
Muore militare italiano

In Afghanistan altro scontro a fuoco e altro sangue italiano. Un soldato del nostro contingente è stato ucciso e altri due militari sono rimasti feriti, uno sarebbe in gravi condizioni, nel corso di una sparatoria avvenuta questa mattina a Bala Murghab nel nord-ovest del Paese

In Afghanistan altro scontro a fuoco e altro sangue italiano. Un soldato del nostro contingente è stato ucciso e altri due militari sono rimasti feriti, uno sarebbe in gravi condizioni, nel corso di una sparatoria avvenuta questa mattina a Bala Murghab nel nord-ovest del Paese. I nostri connazionale stavano prendendo parte a una operazione congiunta con le forze afghane presenti in zona.

La notizia è stata diffusa dallo Stato Maggiore della Difesa che, poco fa, ha comunicato il nome del militare deceduto.

Si tratta di David Tobini, 28 anni di Roma, primo caporal maggiore appartenente al 183° paracadutisti 'Nembo' di Pistoia.

Sale così a 41 morti il triste bilancio della missione italiana in Afghanistan. L’ultimo in ordine di tempo a perdere la vita era stato il primo caporal maggiore Roberto Marchini, deceduto il 12 luglio scorso in seguito all’esplosione di un ordigno esploso al passaggio della colonna militare italiana.

In una nota diffusa dal Quirinale, il presidente Giorgio Napolitano esprime profondo cordoglio a nome di tutto il Paese: “appresa con profonda commozione la notizia il Capo dello Stato esprime, rendendosi interprete del profondo cordoglio del Paese, sentimenti di solidale partecipazione al dolore dei famigliari”.