23/05/2024
17/07/2009

Indonesia
due attentati, nove morti

Due attentati questa mattina, in due diversi hotel di lusso a Giakarta hanno provocato la morte di almeno nove persone, fra cui quattro stranieri, e il ferimento di decine di altre. Per ora, non risultano esservi italiani fra le vittime.

Attentati esplosivi questa mattina, all'ora della colazione, a pochi minuti l'uno dall'altro, in due diversi hotel di lusso a Giakarta hanno provocato la morte di almeno nove persone, fra cui quattro stranieri, e il ferimento di decine di altre. Le potenti esplosioni sono avvenute al Marriott e al Ritz Carlton della capitale indonesiana. Sei corpi sono stati recuperati al primo albergo, due nel secondo. La nona vittima è morta in ospedale per le ferite riportate in una delle due esplosioni.

L'ipotesi su cui stanno lavorando gli inquirenti, che hanno citato il gruppo della Jemaah Islamiah come possibile organizzatore degli attentati, è' che a provocare almeno una delle esplosioni sia stato un terrorista suicida. Un ordigno inesploso e' stato ritrovato al Marriott.
Fra i morti, Timothy Mackay, il Presidente della sede indonesiana della produttrice di cemento svizzera Holcim Ltd. La prima esplosione è avvenuta al Ritz Carlton e ha distrutto la facciata dell'albergo, la seconda in uno dei ristoranti del Marriott. I due alberghi sono collegati da un sottopassaggio, e si trovano in un quartiere residenziale della citta'.

Per ora, non risultano esservi italiani fra le vittime degli attentati terroristici di Giakarta.
Fonti della Farnesina hanno dichiarato che ''nessuno dei quattro morti stranieri è di nazionalita' italiana''. ''Al momento, non risultano esservi italiani neanche fra i feriti. L'unita' di crisi e l'ambasciata italiana a Giakarta stanno tuttavia continuando le verifiche al fine di escludere il coinvolgimento di connazionali negli attentati''.

Sono "atti di terrorismo" ha dichiarato il presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono mentre per il premier australiano Kevin Rudd è "una barbarie". Il governo di Canberra rivive l'incubo dell'ottobre 2002, quando una serie di attentati a Bali costo' la vita a piu' di duecento persone tra cui molti turisti australiani.

L'Australia ha alzato il livello di allerta in Indonesia e ha chiesto ai cittadini di prendere in considerazione la possibilita' di cancellare i viaggi nel Paese, "inclusa Bali". "Continuiamo a ricevere informazioni credibili secondo cui i terroristi potrebbero aver progettato altri attacchi in Indonesia e Bali resta un loro obiettivo favorito" si legge in una nota pubblicata dal ministero degli Esteri australiano secondo cui le autorita' indonesiane hanno lanciato anche un altro allarme: i fondamentalisti vogliono sequestrare stranieri" e "non puo' essere esclusa la possibilita' di un altro attentato" a breve.

Il Manchester United ha cancellato la partita di Giakarta del suo tour asiatico. Lo scrive la BBC aggiungendo che la decisione e' stata presa dai responsabili della squadra britannica che attualmente si trova a Kuala Lumpur, capitale della Malaysia. Il tour include anche Corea del Sud e Cina.