29/05/2024
25/08/2012

E’ morto Neil Armstrong, primo uomo sulla luna

CINCINNATI – Comandante della missione Apollo 11 l’ex astronauta era stato sottoposto pochi giorni fa a una delicata operazione al cuore. VIDEO

armstrAveva 82 anni, Neil Armstrong, il primo “moonwalker”, ovvero il primo uomo ad aver messo piede sulla Luna. Ai primi di agosto era stato sottoposto ad un’operazione al cuore per l'impianto di bypass, e il suo decorso post-operatorio andava bene. L'ex astronauta viveva con la moglie nei pressi di Cincinnati. Su Facebook poche ore fa il numero uno della Nasa, Charles Bolden, ha scritto: “Armstrong è un vero eroe americano”,  il suo “spirito pionieristico gli sarà utile in questo momento difficile e l'intera famiglia della Nasa ha la sua famiglia in cima ai propri pensieri e nelle preghiere”.

Uno spirito pionieristico che lo ha portato a compiere quello che lui stesso definì “un piccolo passo per un uomo, un balzo per l'umanità”, quando, come comandante della storica missione Apollo 11, il 20 luglio del 1969 scese dalla scaletta del modulo 'Lem' sul suolo lunare. L'iconica impronta del piede di Armstrong impressa nella polvere della superficie lunare è certamente ancora lì. E come afferma la Nasa nel suo sito web “potrebbe restarci per un milione di anni”, perchè “sulla Luna non ci sono venti che possano spazzarla via”.