24/05/2024
17/09/2010

Afghanistan,
ucciso un italiano

Sparatoria in Afghanistan, morto uno dei due soldati italiani colpiti. Si tratta di due incursori feriti in un agguato mentre cercavano terroristi

Ancora un militare italiano ucciso in Afghanistan, nella regione meridionale del paese. Stamattina due incursori della Task Force 45 erano impegnati in un'operazione di cattura di alcune persone che avevano piazzato un ordigno lungo una strada.
Durante l'intervento, nel corso di un conflitto a fuoco, sono rimasti feriti due militari. Subito trasferiti all'ospedale americano di Farah, ma dalle prime informazioni la situazione non sembrava destare preoccupazione.
Dopo qualche ora la notizia della morte di uno dei due. Lo conferma ufficialmente lo Stato maggiore della Difesa.

L'attentato si è verificato proprio nella zona orientale dell'area presidiata dagli italiani. A individuare gli uomini che stavano preparando l'attentato sarebbe stato un aereo senza pilota Predator. In seguito alla segnalazione lanciata dal velivolo, un elicottero Ch47 si è levato in volo scortato da due Mangusta per effettuare l'operazione di bonifica della strada.


In Afghanistan la tensione è altissima in vista del voto di domani per eleggere i rappresentanti alla potente "camera bassa" del Parlamento: più di 2.400 candidati in lizza per 249 seggi che avranno un’enorme influenza politica. Si temono brogli e attentati, dopo che i talebani hanno fatto un appello a boicottare il voto e minacciato a più riprese di mettere a ferro e fuoco il Paese.