29/05/2024
27/05/2011

Attentato in Libano
Feriti sei militari
italiani Unifil

In Libano sei militari italiani sono rimasti feriti in seguito all’esplosione di un ordigno al passaggio del loro mezzo blindato. Due verserebbero in gravi condizioni. L’attacco è avvenuto sulla superstrada che collega Beirut a Sidone

In Libano sei militari italiani sono rimasti feriti, due saebbero in gravi condizioni, in seguito all’esplosione di un ordigno al passaggio del loro mezzo blindato. L’attacco è avvenuto sulla superstrada che collega Beirut a Sidone, a 40 km dalla capitale del Paese. Al momento le notizie sono frammentarie.

Il primo commento è del ministro degli Esteri Franco Frattini che, informato dell’accaduto ha dichiarato che “l'Italia a è vicina ai suoi militari impegnati nella missione Unifil alla quale dobbiamo un contributo decisivo alla stabilità in una delle aree più sensibili della regione mediorientale”. 


Foto Anta ReportNews