23/05/2024
06/11/2009

USA
strage in Texas

Strage a Fort Hood, in Texas, nella piu' grande base militare degli Stati Uniti: dodici persone sono state uccise da un maggiore dell'esercito. Barack Obama: e' una orribile esplosione di violenza. Il Congresso Usa ha osservato un minuto di silenzio

Strage a Fort Hood, in Texas, nella più grande base militare degli Stati Uniti: dodici persone sono state uccise e 31 ferite quando un maggiore dell'esercito che stava per essere inviato in Iraq ha aperto il fuoco in un edificio amministrativo e medico del grande complesso militare.

La polizia ha arrestato il militare responsabile della strage, identificato come il maggiore Malik Nadal Hassan, psichiatra 39enne di origini arabe. L'uomo, dato inizialmente per morto, è stato invece ferito e ora è ricoverato in ospedale.

Sconvolto il presidente americano Barack Obama: è una orribile esplosione di violenza, ha detto. Il Congresso Usa ha osservato un minuto di silenzio.

La base militare dell'esercito Usa di Fort Hood, nel centro del Texas, è la maggiore base militare americana e una delle più grandi al mondo.

Può ospitare oltre 50 mila uomini, ma il numero delle persone che possono vivere nella base sale a 70 mila se si tiene conto anche delle famiglie dei militari. Un numero enorme, quanto una media città di provincia italiana.
La base si trova a Killeen, a metà strada tra Waco ed Austin, a circa 100 chilometri dalle due città texane. Secondo quanto riferito dal Pentagono, attualmente vi si trovano poco più di 40 mila militari, e altre 17 mila persone che fanno parte delle loro famiglie.

Molti dei militari di Fort Hood sono in partenza l'Iraq. E' proprio da Fort Hood, infatti, che partono sia i militari che tornano al fronte, sia quelli di prima leva, ragazzi intorno ai 20 anni impiegati per la prima volta sotto le armi. Gran parte delle truppe americane impegnate in Iraq e in Afghanistan sono partite proprio dalla base texana.

Dedicata al generale confederale John Bell Hood, la base fu costruita nel 1942 per rispondere alla macchina da guerra nazista. Questa vera e propria città militare ha un'estensione di circa 40 chilometri quadrati. E' sede tra l'altro di due intere divisioni, la prima Cavalleria e la prima divisione ovest dell'Esercito, che dapprima si trovava a Fort Carson in Colorado.

Fin dai primi anni Settanta la base di Fort Hood è diventata una delle più importanti basi americane per quanto riguarda sia l'addestramento, sia l'avvio al fronte di nuove truppe. Anche per questo è dotata di un centro di Medicina Mentale specializzato nel trattamento e nella cura del cosiddetto stress post traumatico da combattimento.

Fort Hood è anche specializzata nel testare nuovi equipaggiamenti. Per quanto riguarda l'Esercito la si può considerare per numero di persone la più importante base americana.