25/05/2024
11/09/2011

Mocassini
o stringhe?

Scarpe con i lacci o senza? Era il dilemma del nostro collega Pierardo Davini che l'11 settembre 2001 si trovava in un centro commerciale di Cremona. La radio diffondeva voci concitate che parlavano di un attacco al World Trade Center. "Sta crollando…sta crollando una delle Twin Towers". Davini, appena tornato da un viaggio a New York, ascoltava incredulo. Ecco il suo ricordo

Mocassini o scarpe con i lacci?
di Pierardo Davini, redazione internet Tg3

6 settembre 2001. Manhattan. In quel pomeriggio grigio e piovoso, il taxi collettivo arranca nel traffico, diretto al Jfk. Ancora una fermata per prendere al volo un paio di turisti danesi a Rector street e poi via all’aeroporto. Il conducente che mi ha  prelevato al Greenwich Village, superata Tribeca, a West street,  curva di 90 gradi intorno alle Twin Towers. Osservandole da sotto, dal finestrino, non posso fare a meno di restare ancora una volta incantato da questi due colossi di marmo e vetro la cui cima si perde tra le nuvole basse. Una foto all’ultimo istante viene mossa. Impossibile ripetere. Pazienza, ‘see you next year New York….’

11 settembre 2001. Ore 15:45. Grande negozio di scarpe all’Ipermercato di Cremona. Mocassini o stringhe? Mentre cerco di risolvere il dilemma la radio in diffusione, forse radio 105? Mah, non ricordo, trasmette qualcosa. Le voci degli speaker sono concitate e indistinte…scarpe di marca oppure no? mi chiedo ..Via via le voci della radio diventano più chiare ma strozzate…”Sta crollando…sta crollando una delle Twin Towers è ormai solo un immenso mucchio di macerie ”, ripete una voce angosciata…”ma guarda che caz***ni questi tizi - penso - vogliono imitare Orson Wells quando annunciava l’arrivo dei marziani, ma non sono all’altezza…le Torri Gemelle sono in fiamme dopo essere state colpite da aerei…e le astronavi?...ma che idea del cavolo…si sente l’enfasi, si capisce che stanno recitando”, penso. Bah…Si vede che hanno problemi di ascolti…

Uscendo vedo un capannello di persone che discutono davanti a un negozio di elettrodomestici. Dentro, i televisori sono tutti sintonizzati su CNN…e l’immagine che rimbalza su decine di schermi è la stessa: le Twin Towers in fiamme. E poi i replay di un aereo, di due aerei che le penetrano come fossero di burro ..il fumo, la gente che si getta dalle finestre per fuggire alle fiamme…e poi i crolli ... l’America e l’ Occidente intero sono stati colpiti al cuore...il nuovo millennio inizia con una catastrofe…e da quel momento il mondo che conoscevamo non sarà più lo stesso…

Clicky