25/09/2021
:: Tg3 Tech >> a cura di Pasquale Martello [16112010]

 
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
  
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Arriva lo smartphone targato PlayStation
28/10/2010
Il PlayStation Phone funzionerà con molta probabilità grazie al sistema operativo Android 3.0.
E' stato il blog Engadget a pubblicarne per primo le foto del dispositivo, pensato per chi ama videogiocare in mobilità.
Dopo mesi di voci e anticipazioni non confermate, sembra quindi essere davvero arrivato il momento di uno smartphone targato PlayStation.
Nessuna anticipazione invece sulla data di uscita.
E-book per i bambini del futuro
25/10/2010
Il futuro a cui guarda Barnes & Noble è quello dei bambini che colorano libri illustrati, leggono o ascoltano storie su una lavagnetta elettronica. Per crescere nel mercato degli e-book si punta a un target ancora poco considerato: i giovanissimi. Stando al Wall Street Journal, la piu' grande catena Usa di librerie sarebbe pronta a lanciare una ricca collezione digitale (12 mila titoli) pensata per bambini fra 3 e 8 anni, da sfogliare su una nuova versione del lettore Nook, che sara' presentata domani.

 

 

Apple annuncia il suo super netbook
21/10/2010
"Ci siamo chiesti cosa sarebbe successo se un MacBook e un iPad si fossero incontrati", ha spiegato Jobs, «questo è il risultato». Dopo settimane di indiscrezioni, Steve Jobs ha annunciato il nuovo MacBook Air, il portatile ultra-sottile disponibile con schermo da 13,3 o da 11,6 pollici.
i nuovi pc della mela morsicata si inseriscono nella fascia degli ultraportatitili, mini-pc con con elevate prestazioni. Al posto di unità ottiche e dischi rigidi meccanici Apple ha scelto la più costosa, ma compatta e resistente agli urti, memoria flash a stato solido.
Secondo Jobs "Grazie alla sua incredibile reattività e portatilità, rivoluzionerà il nostro concetto di notebook".
I due nuovi laptop sono leggerissimi e a metà strada tra un portatile e un iPad. Il primo dei due nuovi modelli pesa 1,3 Kg e ha uno schermo da 13,3 pollici con definizione di 1440 x900 pixel. Il secondo ha uno schermo di 11,6 pollici e un peso di poco superiore al chilogrammo (1.060 grammi).

Facebook vietato a chi è ai domiciliari
19/10/2010
Tutti coloro che sono in regime di detenzione domiciliare non potranno più comunicare con Facebook ma solo limitarsi a usare Internet per navigare a scopo conoscitivo senza entrare in contatto con altre persone.
Lo stabilisce la Cassazione, che ha accolto il ricorso di un pm che chiedeva il carcere per un indagato che, ai domiciliari, comunicava su Facebook nonostante la prescrizione a limitare i contatti ai familiari conviventi.
Resta quindi consentita la navigazione per fini informativi o per fare ricerche nel web. Non sarà possibile, invece, accedere ai social network ed altri sistemi di comunicazione.
Nel caso esaminato da Piazza Cavour, il detenuto aveva infatti utilizzato Facebook per comunicare con terzi.
In conclusione Internet non potrà essere vietato 'tout court' se non si comunica con terzi.

L'orchestra di Youtube
14/10/2010
La prima orchestra ufficiale del cyberspazio sta facendo audizioni online per trovare i migliori musicisti da mandare all’incontro musicale, che si terrà in Australia e che andrà in live stream sulla rete.  Le audizioni per la Youtube Symphony Orchestra sono cominciate ieri.
Youtube ha lanciato il progetto l'anno scorso, con un concerto al Carnegie Hall, nel quale suonarono artisti di 30 paesi diversi.
Il direttore Michael Tilson Thomas ha ricordato alla stampa che Youtube vuole esplorare come anche la tradizione della musica classica, vecchia di 1200 anni, "possa entrare di diritto nel regno assoluto della tecnologia".
Ai musicisti non resta che mandare i loro video, che saranno sottoposti al giudizio di una commissione di esperti. La community globale di Youtube selezionerà i migliori e i vincitori, che a marzo partiranno per una settimana a Sydney, dove seguiranno un periodo di prove, sia online che di persona,  con  maestri della New York Philarmonic, della London Symphony e di altre orchestre. Il concerto finale sarà trasmesso in diretta su Youtube.

Su Street View anche l'Antartico
05/10/2010
Google ha annunciato di avere aggiunto anche immagini dell'Antartico al suo programma 'Street View'.
Attualmente le immagini dell'Antartico si limitano a immagini che ritraggono gruppi di pinguini nelle Isole Shetland del Sud.
Questo per non rischiare di ricevere le numerose proteste manifestate dagli altri continenti dove persone ritratte dalle macchine fotografiche speciali create per 'Street View' hanno gridato alla violazione della loro privacy.

Un videogame svela i retroscena della guerra in Afghanistan
30/09/2010
La serie Medal of Honor è stata ideata, diversi anni or sono, da Steven Spielberg, intenzionato a riportare in forma interattiva le emozioni e l'atmosfera del suo film Salvate il Soldato Ryan.
Dopo ben 11 anni e 15 diversi episodi, non perde assolutamente il suo fascino, grazie a una presentazione degli eventi e degli scenari in una forma spiccatamente cinematografica.
Ed è così che la serie Medal of Honor guarda fieramente avanti: dalla Seconda Guerra Mondiale si passa all’Afghanistan attuale, un teatro cinico, brutale e subdolo, appannaggio esclusivo della guerriglia, delle imboscate e del terrore. La morte può sopraggiungere da qualsiasi punto, infrangendo i vetri sottili di una calma che è sempre e solo apparente e ingannevole. Il panico avvolge ogni sortita offensiva, a prescindere dal grado di esperienza dei soldati.
Medal Of Honor (www.medalofhonor.com), sarà disponibile a partire dal 15 ottobre 2010 su Xbox 360, PS3 e PC con tanto di colonna sonora targata Linkin Park.

Pizza e Mafia:
l'applicazione iPhone che insulta l'Italia

28/09/2010
Un'applicazione per iPad e iPhone, chiamata What Country in vendita su iTunes a 79 centesimi, sta causando un gran movimento di proteste nella Rete.
Per esempio, selezionando la Germania l'applicazione parla di "birra, disciplina e autostrade"; selezionando la Francia si ottiene "piazze romantiche e vino"; scegliendo l'Italia "pizza, mafia, pasta e scooter".

Guarda il servizio del TG3 su" What Country"
Scaricare ed installare
l'applicazione gratuita TG3 per iPhone e iPad

24/09/2010
Clicca sull'immagine a sinistra per scaricare ed installare l'applicazione gratuita TG3 per iPhone e iPad.
Il Tg3 è il primo telegiornale della Rai ad avere una applicazione dedicata ai possessori di dispositivi  iPhone e iPad. L’applicazione, sviluppata interamente in casa da RaiNet Spa, è da oggi scaricabile gratuitamente.
Basterà collegarsi direttamente all’Apple Store attraverso l’apposita applicazione presente sui dispositivi e digitare Tg3 nella finestra “cerca”.
Molti gli elementi presenti all’interno dell’applicazione, si va dagli articoli presenti nella homepage del sito ufficiale Tg3web alla vignetta del giorno di Martello. Punto forte dell’offerta saranno i video completi dei servizi delle edizioni principali del Tg3.
Si allarga così l’offerta “online” di una testata che sta guardando con maggiore attenzione a quella fascia di utenti che ha fatto del web fonte primaria di informazione. Lo dimostrano i dati del sito internet che dall’inizio dell’anno è in crescita costante e ha aumentato del 200% il numero delle pagine visitate mensilmente.
Negli aggiornamenti futuri dell’applicazione è stato già previsto l’inserimento delle edizioni integrali dei telegiornali  delle rubriche di approfondimento “Linea Notte” e “Fuori Tg”.
TG3 arriva su iPhone e iPod touch
23/09/2010
Il TG3 arriva su iPhone e iPod touch. Possibile vedere i servizi filmati delle tre edizioni quotidiane e leggere alcuni articoli di approfondimento. Gratis su App Store.

Il TG3 ha la sua applicazione per iPhone e iPod touch. Il lancio di un programma per i dispositivi mobili di Apple della terza rete della TV pubblica italiana è avvenuto nella notte tra ieri e oggi, accolto con un buon numero di download a dimostrazione che nel nostro paese c’è interesse per i prodotti che portano informazioni in mobilità.
TG3, sviluppato da RaiNet,  si presenta come una vera e propria piccola macchina del tempo sulla giornata della testata giornalistica. La home ha tutti i titoli dell’ultima edizione e una serie di articoli che approfondicono le notizie della giornata; nella sezione “Guarda il TG3” ci sono le tre edizioni quotidiane del telegiornale con i principali servizi in video richiamabili a piacere, nella sezione video si trovano tutti i servizi raggruppati per tematiche (cronaca, esteri, economia e cultura). Non manca un bottone per l’aggiornamento e la vignetta quotidiana di Martello.
Al momento TG3 è compatibile con gli iPhone 3GS e 4 aggiornati ad iOS 4; il team di sviluppo sta lavorando ad alcuni affinamenti che renderanno il programma compatibile anche con i modelli più vecchi di iPhone. A breve (dopo una versione che ripara alcuni bug) arriverà anche un aggiornamento che darà la possibilità di vedere tutte le puntate di Fuori TG e di Linea Notte oltre che il telegiornale integrale.
Macchina fotografica 3D per Panasonic
22/09/2010
Primo modello al mondo di macchina fotografica digitale capace di catturare immagini statiche in tre dimensioni.
La "Lumix DMC-GH2" progettata da Panasonic appartiene alla serie con tecnologia micro 4/3, un ibrido tra le digitali compatte e i più avanzati modelli professionali.
Potrà essere utilizzata anche come una normale macchina fotografica con risoluzione ottica di 16 megapixel.
Google Street: niente Germania e sotto indagine in Italia
22/09/2010
L'opposizione della Germania contro il servizio Google Street View si fa sempre più dura e attiva. "Molte centinaia di utenti privati" hanno richiesto all'azienda di Mountain View di ritirare i loro dati, strade, case e facce dal servizio Street View.
Anche in Italia le cose non vanno meglio. Il Garante della privacy  ha segnalato irregolarità all'autorità giudiziaria. Al centro della questione il trattamento dei "payload data", ovvero i dati trasmessi da connessioni wireless (non protette) intercettati durante i passaggi della Google-automobile. 
Il cellulare che non esiste
20/09/2010
Mistero Facebook Phone, il cellulare di Facebook.
Il popolarissimo social network starebbe lavorando su un proprio telefonino?
Un'indiscrezione pubblicata dal sito americano TechCrunch ha scatenato attese e ipotesi in rete.
Da Facebook arriva la tiepida smentita. Facebook non svilupperà alcun telefono cellulare con il suo brand. È questo il lapidario commento del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg. L’unico obiettivo di Facebook è quello di sviluppare applicazioni e piattaforme per connettere l’utente in modo semplice da qualunque dispositivo mobile, interagendo con tutti i produttori di smartphone e con gli sviluppatori di sistemi operativi.
La smentita ufficiale non ha però posto fine alle voci.