27/10/2021
:: Tg3 Tech Books ++++++ >> a cura di Pasquale Martello

 
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 Creare applicazioni
con Google Earth e Google Maps

 

di Giacomo Andreucci
Euro 30,00
Edizioni FAG Milano

 

Da quando nel 2005 sono state rilasciate le piattaforme Google Earth e Google Maps, si è avuta una sorta di rivoluzione nella cartografia: se in precedenza la realizzazione e diffusione di mappe era attività limitata ad esperti, oggi, grazie a questi strumenti, tale possibilità si è estesa a milioni di utenti in tutto il mondo, collegati dalla rete Internet.
La rappresentazione cartografica sta diventando un potente strumento per la diffusione di dati nella rete globale e la promozione di iniziative e attività tra le più svariate.
Se oggi è enormemente più semplice che un tempo realizzare e condividere mappe, questo però non significa che la loro realizzazione non richieda competenze di design e progettazione, nonché accurate fasi di testing.
Questo manuale non intende dunque essere semplicemente una guida alle procedure per realizzare mappe in Google Earth e Maps, ma piuttosto vuole spingere il lettore a riflettere sulla progettazione cartografica e sulla scelta delle giuste strategie per realizzare mappe veramente usabili e perciò efficaci.
Le procedure e strategie proposte nel testo fanno riferimento alla versione gratuita di Google Earth, quella più diffusa e conosciuta.

Tra gli argomenti trattati:
- II libro prevede un approccio a tre livelli: la prima parte è diretta a lettori che non conoscono i linguaggi KfTÌL e JavaScript e intendono perciò utilizzare l'interfaccia grafica della suite per realizzare mappe. Argomenti trattati: nozioni generali di design cartografico; utilizzo
di segnaposti, linee e poligoni: applicazioni di cartografia tematica, ecc.
- La seconda parte è rivolta a lettori che vogliono apprendere il linguaggio KML per meglio controllare le mappe. Argomenti trattati: introduzione al KML, gestione degli stili, delle regioni, ecc.
- La terza parte è diretta a lettori che già possiedono una conoscenza basica di JavaScript. Argomenti trattati: introduzione alle Google Maps JavaScnpt API, funzioni di geocoding, realizzazione di semplici mashup, ecc.

L'autore
Giacomo Andreucci, dottore di ricerca presso il Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche dell'Università di Bologna, è docente a contratto dal Z005 del corso di Informatica per le scienze geografiche presso il medesimo ateneo.