Rai Per il Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Sensibilizzazione di Italia Longeva 2021

    ITALIA LONGEVA

    Anno : 2021

    Associazione :
    Italia Longeva

Sensibilizzazione di Italia Longeva 2021

 

#IoNonRestoSeduto Campagna di sensibilizzazione sulla fragilità degli anziani in epoca Covid, per contrastare il decadimento fisico e mantenersi attivi e in salute.
Esiste un’emergenza nell’emergenza che riguarda gli anziani in epoca Covid, vulnerabili dinanzi al virus per condizioni fisiopatologiche correlate all’invecchiamento, e divenuti ancor più fragili durante il lungo periodo di isolamento in casa che li ha resi meno (re)attivi, peggiorandone lostato di salute fisica e psicologica. Italia Longeva, coerentemente con la propria mission di promuovere un invecchiamento attivo ein salute, supportando l’adozione di politiche sanitarie atte a fronteggiare le esigenze diprotezione della terza età, ha acceso i riflettori sul tema della fragilità degli anziani in tempo di pandemia. Un problema crescente, eppure sottovalutato, che, se non affrontato per tempo,rischia di compromettere seriamente la salute e il futuro dei nostri anziani, fino all’estremaconseguenza della disabilità e della perdita di autonomia.

Obiettivo della campagna “#IoNonRestoSeduto” è incoraggiare una reazione positiva dellepersone anziane alla solitudine e all’assenza di attività dell’ultimo anno, promuovendo comportamenti mirati al mantenimento di sane abitudini di vita e alla protezione della propriasalute in maniera attiva.

1. Effetto Covid: inattività e rischi per la salute
2. Anziani: cosa significa essere fragili?
3. Sedentarietà e perdita di massa muscolare: un connubio perdente
4. Misura la tua forza muscolare
5. Muscoli: non basta usarli, bisogni nutrirli. I rischi della malnutrizione nell’anziano
6. Prevenire la fragilità: alcune semplici regole

Ecco alcune semplici regole per poter dire #IoNonRestoSeduto.

1. Avere uno stile di vita dinamico ed essere motivati a svolgere piccoli esercizi quotidiani, purtrascorrendo gran parte della giornata in casa. Il moto fisico regolare ha innumerevolieffetti benefici, aumenta il benessere psicologico, aiuta l’equilibrio e la forza muscolare,tanto da essere considerato la terapia per eccellenza dell’invecchiamento. È beneapprofittate della bella stagione, sempre nel rispetto delle misure restrittive in atto, perfare delle passeggiate all’aria aperta. Oltre ai muscoli, ne beneficerà anche l’umore.
2. Seguire una dieta sana ed equilibrata, favorendo un introito appropriato di proteine, saliminerali e vitamine, essenziali per stimolare la sintesi proteica muscolare.
3. Allenare la mente per favorire i meccanismi di plasticità cerebrale: leggere un libro o ungiornale, fare un cruciverba, giocare a carte o dama, dedicarsi a un hobby come il cucito, la cucina o il giardinaggio. Curare l’orto, per chi vive in campagna, è un buon passatempo perfare attività fisica e stare all’aria aperta. Quando la pandemia allenterà la presa, anche visitare un museo o una mostra sarà una buona occasione per distrarsi e aprire la mente.
4. Mantenere una rete sociale: impegnarsi giornalmente nei rapporti con gli altri migliora laqualità della vita e combatte solitudine e depressione. La tecnologia è un ottimo alleato perrestare in contatto con le persone care, seppur a distanza. Una video-chiamata o una chiacchierata sui social aiutano a non sentirsi isolati e a combattere lo stress da pandemia.
5. Fare prevenzione sottoponendosi a screening ed esami periodici per identificare e teneresotto controllo quei fattori che aumentano il rischio di fragilità e disabilità (sovrappeso,ipertensione, ipercolesterolemia, diabete, osteoporosi, ecc.). Anche la vaccinazione è alleata di un invecchiamento in salute perché evita le gravi complicanze causate dallemalattie infettive più comuni come l’influenza, la polmonite pneumococcica e l’herpeszoster.Per informazioni su un appropriato regime alimentare ed esercizio fisico, si consiglia di rivolgersisempre al proprio medico di fiducia.

https://www.italialongeva.it/