Rai Per il Sociale

Rai.it


Campagne sociali

  • Raccolta fondi di Soleterre 2022

    soleterre

    Anno : 2022

    Associazione :
    Soleterre Onlus

Raccolta Fondi di Soleterre 2022

 

Campagna di raccolta fondi di Soleterre finalizzata a  garantire cure mediche salva vita e trasporti urgenti in paesi sicuri ai bambini malati di cancro ucraini. Dallo scoppio della guerra in Ucraina, a febbraio 2022, Soleterre è impegnata senza sosta a non interrompere le cure dei piccoli pazienti oncologici, che non possono rimanere nemmeno per un solo giorno senza cure per la loro sopravvivenza.

Molti di loro sono stati curati nei bunker degli ospedali sotto le bombe a Kyiv, ma quando la situazione è diventata troppo pericolosa, Soleterre ha organizzato la loro evacuazione prima verso l’ovest del paese (Lviv) e poi verso l’Italia (via Polonia). Attraverso il proprio staff a Lviv e a Rzeszow (confine polacco) Soleterre organizza trasporti sicuri via treno, bus e poi aereo verso l’Italia, predisponendo con le strutture ospedaliere italiane l’accoglienza e il ricovero dei bambini. Sono procedure delicate, che implicano un costante coordinamento tra gli oncologi pediatrici ucraini e italiani sulle loro cartelle cliniche e condizioni di salute.

Soleterre è stata la prima ONG a livello europeo a organizzare questo tipo di voli, si tratta di trasporti sanitari medicalmente assistiti con medici, infermieri e psicologi di Soleterre parlanti ucraino a bordo, sia per pazienti oncologici sia con altre patologie/disabilità che non possono essere curati adeguatamente in Ucraina. Soleterre si occupa anche dell’accoglienza, della mediazione linguistica e del sostegno psicologico all’arrivo in Polonia e poi una volta arrivati in Italia dei bambini e delle loro mamme, in alcuni casi anche di sorelle e fratelli che non possono essere separati dal nucleo familiare. Oltre alla continuità delle cure mediche, è fondamentale “accogliere” nel senso ampio del termine queste famiglie affaticate e preoccupate per la malattia del figlio e, al contempo, per i loro familiari rimasti in Ucraina, creando un ponte attraverso la lingua e il sostegno emotivo. Per tutti loro, una volta dimessi dagli ospedali italiani e posti in regime di day-hospital, Soleterre provvede a un sostegno economico mensile per coprire le spese di vitto, alloggio, beni di prima necessità, farmaci, etc. affinché la loro permanenza in Italia, che si prospetta di medio-lungo periodo, sia il più accompagnata e serena possibile.

In parallelo, attraverso il nostro staff rimasto in Ucraina (Kyiv e Lviv) che ci segnala le scorte rimaste nei reparti, stiamo inviando regolarmente materiale sanitario e farmaci (chemioterapici, analgesici, antibiotici, antidolorifici) dall’Italia, poiché le poche strutture rimaste operative sono sovraccariche di pazienti a causa dei flussi in arrivo dalle zone più colpite del paese, dove gli ospedali hanno cessato di funzionare o sono stati convertiti alla cura dei militari. Stiamo al contempo rafforzando il supporto psicologico in reparto rivolto a bambini, adolescenti, mamme profondamente traumatizzati dalla guerra – oltre alla malattia oncologica – e allo staff medico in burn-out a causa delle estreme condizioni di lavoro.

La GUERRA in Ucraina colpisce soprattutto i bambini. Tra questi, i BAMBINI MALATI DI CANCRO sono i più vulnerabili: si stanno curando nei BUNKER degli ospedali sotto le bombe, i pochi reparti rimasti aperti sono al COLLASSO e MANCANO FARMACI ESSENZIALI come chemioterapie e farmaci contro il dolore. 



Campagna Raccolta Fondi autorizzata da Rai per il Sociale dal 18 al 24 aprile 2022.

Numero solidale 45520 - Valore della donazione 2 euro con sms da cellulare Wind3, Tim, Vodafone, Iliad, Postemobile, Coop Voce e Tiscali. Oppure 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa, Twt, Convergenze e Postemobile. Oppure 5 o 10 euro per ciascuna chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.