Giornale radio


LA TELEVISION PAR FURLAN

LA TELEVISION PAR FURLAN

  Nello spazio della programmazione di Rai 3 bis (canale 810)  



vanno in onda









Martars ai  21 di Jugn aes 14.20

In repliche vinars ai 24 di Jugn aes 14.20


TIP IL SURISIN - CARTONS ANIMÂTS IN LENGHE FURLANE

 

Una ruie par Tip

Intal zardin di cjase, Tip al cjate une gnove amie: e je Verduline, une ruie cetant ninine. Il surisin al domande ae mame e al papà di tignîle cun se in cjase, cemût che a fasin i fruts cuant che a domandin di vê un gjatut o un cjanut. Il papà i spieghe che, se e reste, par Tip al sarà un grant impegn e al varà tantis responsabilitâts. Tip al è pront par viodi di jê ma in curt si rindarà cont che i siei gjenitôrs a vevin reson. La ruie si dismôf vie pe gnot, e cor dapardut e e sporcje. Il surisin al è fortunât: la ruie e devente une pavee e e svole vie, cussì nol varà plui responsabilitâts!

 

 Tip il surisin 

Intun cjantonut di prât, e je une cjasute là che la mobilie e je fate cun ogjets che o vin pierdût. Achì al vîf un surisin simpatic e scaltri: al à non Tip il surisin. E tal paisut là che a son a stâ la sô famee e i siei amîs si invie, fra mil aventuris, il viaç straordenari dal cressi insiemi.

 
 

Martedì  21.06, ore 14.20

In replica venerdì 24.06, ore 14.20


 

TOPO TIP   – CARTONI ANIMATI IN LINGUA FRIULANA


Un bruco per Tip

Nel giardino di casa, Topo Tip trova un nuovo amico: è Billo! Un simpatico bruco. Il topino chiede alla mamma e al papà se può tenerlo in casa, proprio come i bambini chiedono ai loro genitori di tenere un gattino o un cane. Il papà gli spiega che questo comporterà molto impegno e tante responsabilità. Topo Tip è pronto a prendersi cura di lui ma ben presto si accorge che i suoi genitori avevano ragione. Il bruco si sveglia di notte, corre ovunque e sporca. Fortunatamente per il topolino, il bruco presto diventa una farfalla e vola via, sollevando Topo  Tip da ogni responsabilità!

 

 

Topo Tip  

In un angolino di prato, c'è una piccola casetta con mobili fatti con oggetti che abbiamo perduto. Qui vive, un simpatico quanto furbetto topino: il suo nome è Topo Tip. E nel piccolo villaggio che ospita la sua famiglia e i suoi amici, attraverso mille avventure si snoda lo straordinario viaggio del crescere insieme.


 





Martars ai  21 di Jugn aes 21.20

In repliche vinars ai 24 di Jugn   aes 21.40


DLENG#9 “Il Violin di Fidrì II di Prussie”, Malborghe      Pontade numar nûf

 

O sin rivâts ae pontade numar nûf dal format DLENG, musiche classiche ma no masse; un program che al met dongje in maniere ecelente musiche classiche, lenghe furlane e promozion dal teritori.

Vuê Igor Pezzi nus compagne a scuvierzi une tiere plene di storie, di incjant e di bielece naturalistiche che si cjate da pît des Alps Juliis, tal toc plui a Nordest de Italie, tra la Austrie e la Slovenie: la Valcjanâl. O visitarìn lis viis e i lûcs plui carateristics dal comun di Malborghet e Valbrune: Place Palaç Venezian e il Palaç Venezian, Lusniz…e il bosc maraveôs dai Arbui di Risonance, che il lôr len di cualitât al covente par costruî struments musicâi ecelents, doprâts tai teatris e tai concierts di dut il mont. 

Te serade, si movìn li de Glesie de Visite e di Sant Antoni par viodi il conciert “Il Violin di Fidrì II di Prussie”. La esibizion e à tant che protagoniste la Academie di Arcs Arrigoni, direzude dal violinist e conciertadôr Federico Guglielmo.

I tocs, impegnatîfs e apassionants, a son di J. G. Graun, A. Vivaldi e G. F. Handel…. ma lis sorpresis no mancjin. La orchestre nus regale une prime assolude di un toc di Davide Pitis, componût di pueste pe ocasion, che si intitule “La Gjate Marangule” e al jentre tal filon dai spirts des monts e dai tancj sbilfs.

Il professôr Marco Maria Tosolini nus vuide a scoltâ i tocs e nus da cualchi detai curiôs sui autôrs, sui struments e su la tecniche doprade. Par sierâ, no vês di pierdisi un sipariut “baroc” cun Igor Pezzi!

 

SNAIT - seconde pontade

Regjie Marco d’Agostini

“Snait - Ricercje e Istruzion in Academie” al è un formât televisîf che, in plui pontadis e cuntun stîl divulgatîf, al conte cuntun stîl divulgatîf ce che si intint cuant che si fevele di ricercje intai diviers setôrs sientifics e umanistics universitaris.

Seconde pontade

In cheste seconde pontade o fevelìn cu la ricercjadore Elisa Pellegrini (foto), che nus contarà de sô ricercje su terens e plantis par miorâ la vite vegjetâl e lâ cuintri des dificoltâts dovudis al cambiament climatic, cuntun focus su la lagune di Maran.

 

 

 



Martedì 21.06, ore 21.20

In replica venerdì  24.06 ore 21.40
  
   
 

DLENG#9 “Il Violino di Federico II di Prussia”, Malborghetto - Nona puntata

 

Siamo giunti alla nona puntata del format DLENG, musiche classiche ma no masse; un programma che coniuga brillantemente musica classica, lingua friulana e promozione del territorio.

Oggi Igor Pezzi ci accompagna a scoprire una terra ricca di storia, di fascino e di bellezza naturalistica che si trova ai piedi delle Alpi Giulie, all’estremo lembo nord-orientale dell’Italia, incuneato tra l’Austria e la Slovenia: la Valcanale. Visiteremo le vie e i luoghi più caratteristici del comune di Malborghetto-Valbruna: Piazza e Palazzo Veneziano, il suggestivo percorso di Animalborghetto, la Via Crucis, Bagni di Lusnizza … e la splendida foresta degli Alberi di Risonanza, il cui legno pregiato è utilizzato per costruire strumenti musicali di eccellenza, utilizzati nei teatri e nei concerti di tutto il mondo.

In serata ci spostiamo alla Chiesa della Visitazione e S. Antonio per assistere al concerto “Il Violino di Federico II di Prussia”. L’esibizione vede protagonista l’Accademia d’Archi Arrigoni, diretta dal violinista e concertatore Federico Guglielmo.

I brani, impegnativi e coinvolgenti, sono di J. G. Graun, A. Vivaldi e G. F. Handel…ma non mancano le sorprese. L’orchestra ci offre la prima assoluta di un brano di Davide Pitis, composta per l’occasione, che si intitola “La Gjate Marangule” e si inserisce nel filone “Spiriti delle Montagne” e Sbilfs vari.

Sarà il prof. Marco Maria Tosolini a guidarci all’ascolto dei brani, fornendoci qualche dettaglio curioso sugli autori, gli strumenti e sulla tecnica utilizzata. Infine un singolare siparietto “barocco” con Igor Pezzi - da non perdere!

 

 

SNAIT – seconda puntata

 

Regia Marco d’Agostini

“Snait-ricercje e Istruzion in Academie “ e’ un format tv ,  che racconta in modo divulgativo , che cosa si intende quando si parla di ricerca nei vari ambiti scientifici e umanistici universitari.

Seconda puntata

In questa seconda puntata incontriamo la ricercatrice Elisa Pellegrini (nella foto) che illustrerà la sua ricerca su terreni e piante per migliorare la vita vegetale e contrastare le difficoltà date dal cambiamento climatico con un focus sulla laguna di Marano.