Agorà

Il re è nudo?

  • Durata:00:56:53
  • Andato in onda:29/11/2010
  • Visualizzazioni:

Comandi da tastiera per il lettore multimediale

  • [Shift + P] Play / Pausa
  • [Shift + S] Stop
  • [Shift + F] Fullscreen
  • [Shift + C] Sottotitoli (se presenti)
  • [Shift + M] Mute
  • [Shift + Freccia Su] Alza il volume
  • [Shift + Freccia Giù] Abbassa il volume
  • [Shift + Freccia Destra] Avanti veloce
  • [Shift + Freccia Sinistra] Indietro veloce

Berlusconi “incapace” e mero “portavoce di Putin”. Parola di Wikileaks, il sito che pubblica spezzoni di file del dipartimento di Stato americano, con giudizi sull’operato dei leader mondiali. Ma, per quanto riguarda il nostro premier, e’ davvero cosi’? E quali conseguenze per l’Italia da queste e altre rivelazioni sulla nostra politica estera? In studio ad Agora’ ne parlano Antonio Polito, direttore del Riformista, Filippo Rossi, direttore di Farefuturo web magazine, Giancarlo Loquenzi, direttore dell’Occidentale, Alessandra Longo della Repubblica e Fabrizio Rondolino, esperto di comunicazione. E se per quest’ultimo, piu’ che Berlusconi, “e’ l’Italia che ci fa una brutta figura”, Polito sottolinea “lo scarso rilievo del nostro paese, poiche’ nessun giornale italiano e’ stato ritenuto meritevole di pubblicare le indiscrezioni”. Comunque sia, e’ ancora Rondolino a parlare, “i maggiori problemi li avranno, ora, gli Stati Uniti, che dovranno convincere i propri interlocutori a parlare di nuovo con loro”.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati