TG2

SUORA E BANCHIERA

  • Andato in onda:30-01-2011
  • Visualizzazioni:

SUORA E BANCHIERA. Suor Giuliana Galli non è una religiosa che si limiti a pregare...laureata in sociologia, master a Miami, lunghi soggiorni in Sudafrica e India. A Torino è stata donna simbolo del Cottolengo, di cui ha guidato le volontarie ed è ideatrice di una fondazione al servizio degli immigrati. E da sette mesi è anche banchiera eletta con 14 voti Vice presidente della compagnia di San Paolo. Al microfono di Stefania Conti si definisce "Cenerentola attempata della finanza". Si chiama istituto per gli studi avanzati, in sigla IMT, acronimo inglese per un centro che svolge attività di ricerca e di formazione a livello internazionale. Una realtà pubblica con ordinamento speciale e governance aperta ai privati. Ha sede a Lucca, contribuendo a qualificare la città toscana come filiera di innovazione anche grazie all'arrivo di ricercatori da tutto il mondo. Il nostro inviato Gianpiero Scarpati. La scuola come occasione per costruire il proprio futuro in una realtà di grande sofferenza e di privazioni: un esempio di comunità stabile per gli ex bambini di strada di Kinshasa viene dalle attività organizzate in Congo da don Matteo Galloni, di cui ci parla Paola D'Angelo. Andrea non riusciva a stare nei banchi di scuola. Irrequieto e sempre stanco, a lezione non si concentrava. Per lui studiare è sempre stata una sofferenza, finchè i genitori non gli hanno accordato il permesso di vivere come sognava: all'aria aperta, immerso nella natura, a contatto con gli animali di cui è pastore. Dal biellesi il servizio di Pietro Di Laazzaro. Il 22 Gennaio di sessantasette anni fa lo sbarco ad Anzio delle truppe alleate.Domenica scorsa la rievocazione storica con mezzi e abiti autentici "CONTRO LA GUERRA E PER LA PACE" spiega Alfredo Rinaldi che fu adottato dai militari americani quando aveva 16 anni e da allora per molti è ancora "IL RAGAZZO DI NOME ANZIO". Il servizio di Loretta Cavaricci. A 74 anni Paolo Conte continua ad affascinare e conquista anche l'esigente pubblico francese: a Parigi ha ricevuto la più alta onorificenza -la grande medaglia di Vermeil- e sono stati applauditissimi i suoi due concerti organizzati per lanciare il nuovo album dal titolo NELSON. Servizio e intervista del nostro corrispondente Fabio Cappelli

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:


Navigazione alternativa dei video correlati