Contenuti della pagina

[an error occurred while processing this directive]
LA TERZA SETTIMANA DI CAMMINO DELLA VIA TOLOSANA

Nella terza settimana di cammino sulla Via Tolosana, i nostri pellegrini vanno da Dourgne a Giscaro, passando per Le Cassès, , Montferrand, Baziege, Toulose e Léguevin.
La località più nota di questa settimana è sicuramente Toulose, capoluogo del dipartimento dell’Alta Garonna, è la capitale culturale dell’Occitania, situata nella regione sudoccidentale del Paese, è la quarta città più popolosa della Francia.
Fu la capitale dei Volci Tectosagi; i romani la conquistarono tra il 120 e il 100 a. C. dandole il nome di Tolosa.
Fu capitale del regno dei Visigoti nel Vsecolo, fino alla battaglia di Vouillé, più tardi del Regno di Aquitania e nell’VIII secolo della Contea di Tolosa. Alla battaglia di Tolosa, le truppe arabe subiscono la loro prima sconfitta ad opera del duca d'Aquitania, Oddone il Grande, nel 721, all'epoca dell'invasione musulmana della Penisola iberica e del sud della Francia.
In questa regione della Francia si sviluppò una nuova concezione del Cristianesimo, in disaccordo con quella di Roma. I seguaci di questa nuova religione (i catari) furono perseguitati e condannati in massa. La conseguenza finale di questa guerra di religione fu l'annessione dell'intera Contea di Tolosa ai domini reali, nel 1271. Questo fu il maggior passo per la costruzione della Francia come paese unitario.


Nella terza settimana di cammino sulla Via Tolosana, i nostri pellegrini vanno da Dourgne a Giscaro, passando per Le Cassès, , Montferrand, Baziege, Toulose e Léguevin.

La località più nota di questa settimana è sicuramente Toulose, capoluogo del dipartimento dell’Alta Garonna, è la capitale culturale dell’Occitania, situata nella regione sudoccidentale del Paese, è la quarta città più popolosa della Francia.

Fu la capitale dei Volci Tectosagi; i romani la conquistarono tra il 120 e il 100 a. C. dandole il nome di Tolosa.

Fu capitale del regno dei Visigoti nel Vsecolo, fino alla battaglia di Vouillé, più tardi del Regno di Aquitania e nell’VIII secolo della Contea di Tolosa.                                                                       Alla battaglia di Tolosa, le truppe arabe subiscono la loro prima sconfitta ad opera del duca d'Aquitania, Oddone il Grande, nel 721, all'epoca dell'invasione musulmana della Penisola iberica e del sud della Francia.

In questa regione della Francia si sviluppò una nuova concezione del Cristianesimo, in disaccordo con quella di Roma. I seguaci di questa nuova religione (i catari) furono perseguitati e condannati in massa. La conseguenza finale di questa guerra di religione fu l'annessione dell'intera Contea di Tolosa ai domini reali, nel 1271. Questo fu il maggior passo per la costruzione della Francia come paese unitario.

Più questa foto:

Ultimi media:

[an error occurred while processing this directive] /dl/RaiTV/programmi/liste/ContentSet-b81365bd-8764-47c0-87bc-1d03480b4038-A-0.html