Audiodescrizioni

Il Paradiso delle Signore - Puntata 3 - Audiodescrizione

    Aprile 1956, a Milano si inaugura la Fiera. Mori ha chiesto a Vittorio di ideare una pagina pubblicitaria con una frase che possa caratterizzare e identificare bene il Paradiso delle Signore. Vittorio e i suoi collaboratori, Roberto ed Elsa, lanciano un sondaggio fra i clienti con risultati deludenti. In extremis però viene trovato lo slogan giusto. Bertone, un industriale tessile fornitore di zio Vincenzo, chiede a Teresa la sua opinione su una nuova collezione di maglioni femminili. La ragazza è sincera: le proposte le sembrano superate e consiglia all’uomo di recarsi al Paradiso delle Signore, lì troverà vestiti di gusto moderno. Mori, dopo aver incontrato Bertone, ha l’idea di acquistare la sua fabbrica tessile a Biella. Vuole accor- ciare la filiera per aumentare i profitti ed evitare problemi con i tempi di consegna. La sua deci- sione comporta un impegno economico notevole, ma si sente protetto dall’accordo con Mandelli. La nuova strategia di Mori potrebbe mettere ulteriormente in crisi il negozio di Vincenzo ma l’im- prenditore gli appalta le riparazioni di sartoria. Teresa è molto colpita da quel gesto. Quinto colpisce il fidanzato di Anna che l’ha provocato e rischia il posto. Intercede per lui la Man- tovani che coglie l’occasione per dimostrare i propri sentimenti a Mori con un bacio... Di fronte alla reazione dell’uomo, umiliata, rassegna le dimissioni che vengono rifiutate.

    Sito

    Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

    Guarda altri contenuti di:

    
    Navigazione alternativa dei video correlati