[an error occurred while processing this directive]

Contenuti della pagina

Archivio

Prima di tutto del 15 agosto 2012
15 agosto 2012


Prima di tutto, speciale Ferragosto – In una giornata di festa come questa c’e’ chi e’ in vacanza e chi e’ a lavoro. Noi, di Prima di Tutto, abbiamo raccontato l’Italia che lavora con collegamenti in diretta con il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, i vigili del fuoco. A tenerci compagnia anche chi vive il Ferragosto in situazioni di emergenza o comunque straordinarie come i terremotati dell’Emilia, i cittadini dell’Aquila sospesi nell’atetsa della ricostruzione. Non sono mancati neanche luoghi simbolo delle vacanze come l’isola del Giglio: il sindaco Sergio Ortelli ci ha raccontato del turismo all’ombra del relitto della nave Costa Concordia

Il caso Wind Jet – L’attualita’ non va in vacanza. Il vertice di ieri al Ministero dello Sviluppo economico non ha portato a proposte concrete.  Alitalia ha rinunciato alla trattativa. I passeggeri continuano ad aver problemi e la compagnia aerea intende cercare nuovi acquirenti. Nel frattempo gran parte della flotta e’ stata portata all’estero per impedire che venga pignorata dai creditori come  ha spiegato il Presidente dell’ENAC, Vito Riggio, intervistato da Massimo Cecchini. Abbiamo commentato quanto sta accadendo anche con Fortunato Giovannoni, Presidente FIAVET – Federazione Italiana Agenti Viaggio e Turismo e Mauro Rossi,  Segretario Nazionale FILT - CGIL

L’Italia che innova – Massimo Cerofolini ci ha presentato Gabriele Bonci, un pizzaiolo romano, che il quotidiano inglese Guardian ha definito il Michelangelo della pizza. Bonci, insieme a una generazione di suoi colleghi, è infatti l'evangelista di una rivoluzione che sta investendo questo piatto tipico della nostra tradizione gastronomica: la pizza gourmet. La pizza, cioè, fatta con farine naturali, lievitazioni di 48 ore e condimenti di alta qualità.

Sotto l’ombrellone un buon… e book! – Francesca Rinaldi della redazione internet ci ha spiegato cos’e’ il libro elettronico e come e quanto e’ diffuso in Italia. A preferirlo sono gli uomini, anche se le maggiori divoratrici di libri (cartacei) restano ancora le donne. E uno scrittore che non baratterebbe mai un libro tradizionale con un tablet e’ Andrea Vitali che ci ha raccontato come nasce un romanzo, cosa c’e’ alla base dei suoi racconti

L’economia, Prima di Tutto – Mercati chiusi in occasione di Ferragosto, ma non negli Stati Uniti. Con Massimo Teodori, storico americanista e Massimo Gaggi, corrispondente da New York del Corriere della Sera abbiamo fatto un viaggio virtuale in America. Per capire i rapporti e l’influenza reciproca tra il nuovo e il vecchio continente. Soprattutto in vista delle presidenziali di novembre. La politica si radicalizza e l’obiettivo non e’ piu’ conquistare il centro moderato. Questa dinamica influisce sulla campagna elettorale e sul programma del prossimo Presidente degli Stati Uniti

Voi, Prima di Tutto - E’ un problema con cui dobbiamo fare i conti ogni anno. Nel periodo di Ferragosto trovare un idraulico, un elettricista, una farmacia o anche un medico puo’ essere problematico.  E’ il peggior periodo dell’anno: al giorno di festa si aggiungono le ferie di milioni di italiani. Ma anche in giornate come queste ci sono dei diritti che devono essere rispettati.  Abbiamo ricordato quali con Claudio Cricelli, Presidente Societa Italiana Medicina Generale e Rosario Trefiletti, Presidente FEDERCONSUMATORI

Rassegna stampa – Sui quotidiani in edicola oggi domina l’apertura sul Quirinale che chiede “tagli equi” e il sottosegretario Catricala’ che dice: siamo pronti. Poi, arrivano le rassicurazioni da Berlino sul fatto che non slittera’ la sentenza sui fondi salva Stati. Intanto il commissario Ue Olli rehn si complimenta con il governo Monti. Di grande rilievo restano il caso dell’Ilva di Taranto e di Wind Jet. Titolo di apertura diverso per Repubblica che scrive: Monti studia il taglio dell’Irpef. Il dossier sul tavolo di Palazzo Chigi: “Ma i partiti devono trovare un’intesa”. Infine si legge di tariffe, 10 anni di corsa sfrenata. Aumenti record: il prezzo dell’acqua e’ salito del 70%, il gas del 57 , la raccolta dei rifiuti del 55. Unioncamere: colpite le famiglie. Pompe di benzina, irregolari il 15%


Ultimi media:

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]