Audiodescrizioni

La porta rossa 2- Puntata 2

    Episodio 3: Tra gli effetti personali di Brezigar, lo spacciatore ritrovato morto, manca un quaderno che l'ispettrice Stella Mariani gli aveva visto addosso. A ritrovarlo è Vanessa, a casa di Filip. Sfogliandolo, la ragazza scopre che tra i nomi di quanti dovevano soldi al pusher c'è anche quello di Emin Vesna, il padre di Filip. Qual è il legame tra Filip, suo padre e la vittima? Nel quaderno è anche riportato il titolo del libro sul Conte Cagliostro, lo stesso libro apparso a Cagliostro nella visione in cui sua figlia è in pericolo. Episodio 4: L'autopsia esclude che a uccidere Brezigar sia stato Filip, che viene quindi scagionato. Il ragazzo si riconcilia con Vanessa, ma la loro tranquillità dura poco: Vanessa deve testimoniare al processo sulla morte di Cagliostro. La ragazza è in grande difficoltà: incalzata dall'avvocato di Rambelli, confessa di vedere Cagliostro, di parlare con lui e con i morti, perdendo così ogni credibilità come testimone. Derisa da tutti, Vanessa si allontana e si accorge di provare un sentimento profondo per l'uomo che le appare in visione.

    Sito

    Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

    Guarda altri contenuti di:

    
    Navigazione alternativa dei video correlati