[an error occurred while processing this directive]

Contenuti della pagina

Archivio

La puntata del 30 dicembre
30 dicembre 2010

Dal 2011 la novità per chi ha maturato il diritto alla pensione non sarà solo aver compiuto 65 anni, ma anche il fatto che da allora bisognerà aspettare un anno per andare effettivamente a riposo. Ne parliamo con Antonio Mastrapasqua Presidente dell’INPS e con il Dott. Maurizio Petriccioli segretario confederale CISL, responsabile fisco e previdenza. Non e' solo la decisione del presidente Lula su Cesare Battisti a far discutere in Italia: come lui ci sono oltre 70 latitanti condannati a gravi pene per terrorismo e rifugiatisi nei paesi esteri, dei quali non si riesce a ottenere l'estradizione: ne discutono Giovanni Fasanella, giornalista e scrittore, e con Stefano D'Ambruoso magistrato, esperto di terrorismo. Alla clinica Mangiagalli di Milano e' stato adottato un incentivo di tremila euro a favore degli infermieri che si lavano bene le mani per combattere le infezioni ospedaliere tra i bambini prematuri: ce ne parla Prof. Fabio Mosca Responsabile di neonatologia. Durante i periodi festivi cresce il numero degli anziani che si fanno ricoverare in ospedale per avere un'assistenza, che in effetti potrebbero ricevere anche a domicilio: sentiamo Il Prof.Antonino Mazzone, presidente della Federazione Associazioni Dirigenti Ospedalieri Internisti, e Gennaro Rocco, vicepresidente della Federazione Nazionale Collegi Infermieri. Botti e petardi a capodanno, parliamo delle pericoli con il Prof. Umberto Passarenti Direttore dell’Unità operativa complessa di chirurgia della mano e nervi periferici dell’ospedale Pellegrini di Napoli, già Presidente della società italiana di chirurgia della mano. Sempre più grave la situazione in Costa d'Avorio, dove si rischia il genocidio secondo il suo neoambasciatore all'ONU: collegamento con Enzo Nucci, corrispondente Rai dall'Africa sub-sahariana. Tra i rincari maggiori che si annunciano per l'anno che viene c' e' quello delle Rca, le assicurazioni per l'auto, ma vi sono pareri discordanti su quali siano i rimedi per evitare questa stangata: i pareri di Flavia Mazzarella vicedirettore generale dell’ISVAP e di Carlo Pileri, presidente dell'Associazione Difesa e orientamento dei Consumatori. In vista del cenone di San Silvestro bisogna fare molta attenzione ai cibi e alle bevande che si acquistano, leggendo precisamente le etichette: non tutte le bottiglie con le bollicine e non tutti gli zamponi sono uguali. Sentiamo Rolando Manfredini, responsabile qualità della Coldiretti, e l'enologo Luca Maroni. I luoghi dei veglioni di quest' anno in giro per l'Italia ci vengono indicati da Roberto Piccinelli.

Ultimi media:

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]