Stefano Ziantoni

Corrispondente per i servizi giornalistici radiofonici e
televisivi dalla Francia

Ruolo e responsabilità

Corrispondente per i servizi giornalistici radiofonici e
televisivi dalla Francia

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

201.164

2017 - trattamento economico lordo

inferiore a 200.000

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Roma nel 1962, è giornalista professionista dal 1988. Inizia il percorso giornalistico in Rai collaborando - tra il 1988 e il 1990 - con i programmi Mixer e Unomattina. Nel 1990 è assunto come redattore al Tg1, dove è conduttore e inviato. Segue, per il telegiornale della prima rete, alcuni tra i principali avvenimenti internazionali: il processo di pace israelo-palestinese, la guerra nella ex Jugoslavia, l’avvento del Giubileo del 2000. Tra il 1997 e il 2010 conduce alcuni tra i programmi di informazione per la Rete Uno e in particolare sei edizioni di Unomattina. Nel 2002 è promosso caposervizio nella redazione Unomattina del Tg1. Un anno più tardi è nella redazione politica, seguendo come inviato le più alte cariche istituzionali dello Stato. Nel marzo 2014, ferma restando la qualifica di Caposervizio, ottiene l’incarico di Corrispondente per i servizi giornalistici radiofonici e televisivi dalla Francia.