Pietro Gaffuri

Responsabile del Centro di Produzione TV di Milano

Ruolo e responsabilità

Responsabile del Centro di Produzione TV di Milano

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

245.844

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 243.678)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Padova nel 1956, laureato in filosofia, è uno scrittore e manager televisivo. Dopo un master post universitario in tema di Organizzazione Aziendale, nel 1984 entra in Benetton come Responsabile organizzazione. Nel 1989, dopo una breve esperienza in Seleco, è direttore del personale e dell’organizzazione presso la Cerved. Nel 1995 è senior consultant della società di consulenza Bain, Cuneo e Associati dove segue lo sviluppo e la gestione di progetti di ristrutturazione organizzativa e di divisionalizzazione di società di grandi dimensioni. Nel giugno 1997 diviene Responsabile della struttura Organizzazione, Sviluppo e Pianificazione delle Risorse - Corporate di Enel, sviluppando il progetto di divisionalizzazione dell’Azienda e seguendo - tra le altre cose - lo sviluppo manageriale, i programmi di incentivazione e compensation, la pianificazione delle risorse umane, la mobilità interaziendale. Entra in Rai nel 1998 con l’incarico di Responsabile della struttura Sviluppo organizzativo, Pianificazione e Controllo Organici della Direzione Personale, Formazione e Organizzazione. Successivamente, lo stesso anno, è nominato Direttore della Direzione Organizzazione, Sistemi e Processi, e nel marzo dell’anno successivo direttore delle Risorse Umane. Nel 2000 gli viene affidata la Direzione della Produzione TV. Nel 2003 si occupa di definire il progetto relativo alla promozione delle Olimpiadi Invernali 2006. Nel giugno 2004 è nominato presidente di Rai Way. Nel giugno 2007 assume il ruolo di Direttore dei Nuovi Media e da aprile 2008 a giugno 2014 è amministratore delegato di Rai Net. Da luglio 2014 a maggio 2015 è Direttore della Direzione Web. Da maggio 2015 a gennaio 2016 è Direttore della Direzione New Media Platforms. Da marzo 2017, ferma restando la qualifica di Direttore, è Responsabile del Centro di Produzione TV di Milano. È autore di pubblicazioni sui cambiamenti nel mondo dell'industria culturale e della televisione e di quattro romanzi.