Pier Francesco Forleo

Direttore Diritti Sportivi

Ruolo e responsabilità

Direttore Diritti Sportivi

Altri incarichi

Consigliere di Amministrazione Rai Com

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

247.018

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 242.000)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Firenze nel 1962, è laureato in Economia e Commercio. Inizia il proprio percorso professionale nel settore delle telecomunicazioni in Datamat SpA, dove tra il 1986 e il 1990, è assistente nella Direzione amministrativa e Responsabile del bilancio e della contabilità industriale. Dal 1990 al 1997 è nella Direzione Pianificazione e Controllo dell’IRI, dove segue le aziende dei settori meccanica, trasporti aerei e navali. Dal 1994 al 1997 è Consigliere di Amministrazione dell’Almare di Navigazione SpA. Nel 1997 entra nella struttura Reporting e Controllo Operativo della Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo della Rai, e nel 1998 è dirigente, con l’incarico di Responsabile della posizione Controller nell’ambito della Divisione Radiofonia. Dal 2002 al 2004 è chiamato come docente di Economia Aziendale presso la facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino. Con il nuovo assetto organizzativo aziendale Rai del 2004, entra nella direzione Finanza e Pianificazione come Responsabile della struttura Radiofonia e Staff. Nel settembre 2006 viene nominato Direttore degli Acquisti, con il compito di razionalizzare il fabbisogno ed efficientare l’approvvigionamento di beni, servizi, lavori ed investimenti tecnici aziendali, ottimizzando quelli comuni al Gruppo Rai. Dal 2010 coordina operativamente l’applicazione del Codice degli Appalti Pubblici nei processi aziendali d’acquisto. Da marzo 2015 è il Direttore della Direzione Diritti Sportivi. Da aprile 2015 è membro dello Sports Rights Committee e della Sports Right Assembly dell'UER.