Paolo Del Brocco

Amministratore Delegato Rai Cinema

Ruolo e responsabilità

Amministratore Delegato Rai Cinema

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

304.452

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 307.578)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Roma nel 1963, laureato in Economia e Commercio, è un manager cinematografico, giornalista pubblicista e docente universitario. Dal 1990 al 1991 lavora presso Esso Italiana SpA nell’area Business Evaluation della divisione Marketing. Entra in Rai nel 1991 a seguito di una selezione per laureati. Al termine di un periodo all’Ispettorato Generale della Direzione Generale, nel 1993 passa a Rai 2, dove si occupa di pianificazione di rete. Nel 1994 è nella Direzione Gestione Diritti; Fiction: Produzione, Coproduzione, Appalti, per seguire le attività di controllo budgetario, e l’anno successivo arriva nella Pianificazione e Analisi Gestionale di Rai Cinemafiction con la responsabilità di coordinare l’applicazione dei sistemi di controllo di gestione. Nel 1998 è nella Segreteria del Consiglio di Amministrazione, un anno dopo è dirigente nella struttura Acquisto Fiction, Produzione Cinema e Vendita Prodotti. Nel 2000, alla nascita di Rai Cinema Spa, è Responsabile dell’area Amministrazione Finanza e Controllo della nuova azienda. Nel 2007 è nominato Direttore Generale di Rai Cinema e, dal 2010, è Amministratore Delegato. È stato Consigliere di Amministrazione dell’Accademia delle Belle Arti di Urbino (dal 1993 al 1999), Consigliere di Amministrazione della società 01 Distribution (dal 1998 al 2001) e membro del comitato di indirizzo della Casa del Cinema di Roma. Dal 2010 è membro della giunta Anica. Ha insegnato management di cinema e tv presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza e presso l’Università LUISS di Roma e l’Università Ca’Foscari di Venezia. Dal 2016 è membro del Consiglio di Amministrazione U.S. Lecce SpA