Mario Orfeo

Direttore Generale

Ruolo e responsabilità

Direttore Generale

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

305.803

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 320.000)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Napoli nel 1966, inizia la sua attività giornalistica nel 1984 con il quotidiano Napoli Notte.

Nel 1988 diventa giornalista professionista al Giornale di Napoli e collabora con diverse testate nazionali, tra cui il settimanale Panorama. Nel 1990 partecipa alla nascita della redazione napoletana di Repubblica dove resta fino al 1994, quando è chiamato a Roma per ricoprire il ruolo di responsabile prima del servizio politico e poi dell’ufficio del caporedattore centrale.

Nel 2002 è direttore del Mattino.

Nel 2009 è chiamato in Rai per dirigere il Tg2, incarico che svolge per due anni.

A marzo del 2011 torna alla carta stampata per dirigere il Messaggero.

Alla fine del 2012 è nuovamente in Rai, come direttore del Tg1: nel corso della sua direzione vengono introdotti i contenuti in digitale, la trasmissione in hd, un nuovo studio e una nuova sigla.

Il 5 dicembre 2013 l’Università Federico II di Napoli gli conferisce la Laurea Honoris Causa in Scienze Politiche. A gennaio 2015 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo nomina Commendatore della Repubblica.

Da giugno 2017 è Direttore Generale della Rai. È stato altresì designato quale membro del Consiglio Generale di Confindustria. Inoltre, dall’agosto al settembre 2017, assume ad interim la responsabilità della Direzione Security & Safety nonché, dal luglio al settembre 2017, della posizione di Chief Technology Officer.

È vincitore di numerosi premi e riconoscimenti in ambito giornalistico.