Ludovico Di Meo

Direttore Cinema e Serie TV e Responsabile ad interim di Rai Due

Ruolo e responsabilità

Direttore Cinema e Serie TV e Responsabile ad interim di Rai Due

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2019

inferiore a 200.000

Esperienza

Nato a Roma nel 1959, giornalista professionista, sposato, due figlie.

Inizia a collaborare con la Rai nel 1985 come redattore nel programma "Italia Sera", Rai Uno.

Dal 1986 fa parte del primo nucleo di lavoro di "Unomattina" e, successivamente, entra nella redazione del mattino del Tg1.

Nel 1995, dopo una breve parentesi nel Tg di Telemontecarlo, torna in RAI al Tg1, dove lavora nell'ambito delle redazioni Cronaca, Mattino, Economico Sindacale e Coordinamento e anche come conduttore, curatore e responsabile della messa in onda di varie edizioni del telegiornale.

Nel 1997 è conduttore e autore di "Unomattina".

Nel 2002 arriva al Tg2, dove nel 2003 viene nominato caporedattore centrale e, nel 2008, Vicedirettore.

Dal 2009 al 2019 è vicedirettore di Rai Uno, dove assume la responsabilità di molte produzioni tra cui il Festival di Sanremo (2010, 2011 e 2012), L'Arena", "Porta Porta", "Telethon", "Overland", le serate-evento di Alberto Angela ("Stanotte a…"), l'informazione religiosa, "Unomattina" e anche della programmazione del day time. Nel 2013 ha ideato con Duilio Giammaria il programma di informazione "Petrolio".

Nella sua carriera ha ricevuto diversi riconoscimenti e ha inoltre collaborato come docente presso la Scuola Superiore della Polizia di Stato.

Dal settembre 2019 viene assegnato nell'ambito della Direzione Staff Amministratore Delegato e Direttore Generale Corporate e nominato responsabile dell'unità operativa "Rapporti con Redazioni e Aree Editoriali" della medesima Direzione.

Nel gennaio 2020, viene nominato Direttore della Direzione Cinema e Serie TV e, con pari decorrenza, gli viene affidata la responsabilità ad interim della Direzione Rai Due.