Giovanni Parapini

Direttore Comunicazione,
Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali

Ruolo e responsabilità

Direttore Comunicazione,
Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

254.617

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 260.000)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-
(MBO ante legge 198/2016: fino ad un massimo del 20% della retribuzione annua lorda)

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Brescia nel 1962, formazione Lingue e Comunicazione, esperto di public affairs e manager della comunicazione. Avvia il proprio percorso professionale nel 1982, nell’ufficio pubblicità di Condè Nast, dove è responsabile advertising di Vogue Italia e Vanity Fair. Nel 1985 entra in Euro Advertising, per seguire il lancio e il consolidamento sul mercato di numerosi brand, tra cui La Perla, Anna Club, Occhi Verdi, Grigio Perla, Sao Caffè. Nel 1993 è a Londra, ad Xmpr (poi Mice Group): è project manager della corporate identity di Ferrovie dello Stato e segue clienti come Alfa Romeo, Gruppo Rinascente e Metro. Nel 1997 è chiamato da Esprit International in qualità di direttore della comunicazione, occupandosi di pubbliche relazioni, ufficio stampa e progetti di corporate social responsability. Nel 2001 è a Filmgo, dove segue la produzione di Nonsolomoda, Le Città Musicali, Magnifica Italia e la campagna di lancio degli orologi Swacht. Nel 2004 fonda Aleteia Communication e nel ruolo di vicepresidente supervisiona e dirige i progetti di comunicazione e di public affairs di Boeing, Poste Italiane, Zoetis, Civiltà Cattolica, Unicredit, Tempur, Fondazione Maruzza, Eni, Qualcomm, Enel, CONI. Nel 2014, con l'obiettivo di trasferire il know how di Aleteia in ambito internazionale, si trasferisce a Bruxelles aprendo l'ufficio di Consenso per le attività di public affairs e lobby. Tra il 2014 e il 2016 è presidente di Eunews, prima testata italiana che si occupa esclusivamente di Unione Europea con redazione a Bruxelles e ufficio di corrispondenza a Roma. Nello stesso anno è tra i fondatori del gruppo Hdrà (“Accadrà”), che ingloba Aleteia, Consenso, Medita e Overseas. Nel 2016 è chiamato in Rai in qualità di direttore Comunicazione, Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali. È docente aziendale presso l’Università Luiss Guido Carli, l’Università La Sapienza di Roma, il Consorzio Universitario Humanitas (Università Lumsa) e la Universidad de La Habana. Scrive per il settimanale Tempi, curando la rubrica Comunicando.