Biagio Mazzotta

Presidente del Collegio Sindacale

Ruolo e responsabilità

Presidente del Collegio Sindacale

Esperienza

È Direttore Generale della Ragioneria Generale dello Stato. Ha svolto le funzioni di componente del collegio sindacale presso i seguenti Enti e Società: Istituto per il credito sportivo, CNR, Azienda USL della Regione Autonoma della Valle d’Aosta e della azienda ASL 20 della Regione Veneto, dell’Autorità portuale di Ancona, della SATAP Spa, del Consorzio Area di ricerca di Trieste e di Cassa Depositi e Prestiti; ha svolto le funzioni di presidente del collegio dei revisori dell’Agenzia del Demanio, della SSEF, di Invimit, di Poste Italiane e di INVITALIA. Attualmente è presidente del collegio dei revisori della Galleria Borghese, componente del collegio dei revisori dei conti della CONSOB e del CONI. E’ stato componente del Comitato di indirizzo e coordinamento dell'informazione statistica (Comstat) e del Consiglio dell’Istat; attualmente è componente del CdA di SOGEI. Nato nel 1962, laureato in Economia e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma, ha conseguito il master di specializzazione in Studi Europei presso l’Istituto di Studi Europei “A.De Gasperi”. È vincitore del concorso per tesi di laurea sulla programmazione economica bandito dal Ministero del Bilancio e Programmazione Economica. Nel corso della propria attività professionale ha ricoperto gli incarichi di: Dirigente di seconda fascia presso ACI e Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dirigente generale di prima fascia con incarico di studio e ricerca presso il dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato (Cncp), Direttore del Servizio Studi Dipartimentale della Ragioneria Generale dello Stato (Sesd); dal 01/03/2011 è Ispettore generale capo dell’Ispettorato Generale del Bilancio (IGB) della Ragioneria Generale dello Stato. Ha insegnato contabilità di Stato e finanza pubblica presso la Scuola Superiore Economia e Finanze e la Scuola Superiore della P.A. E’ iscritto al registro dei revisori contabili e possiede l’abilitazione all’insegnamento delle discipline giuridico-economiche.