Antonio Marano

Presidente Rai Pubblicità

Ruolo e responsabilità

Presidente Rai Pubblicità

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

368.194

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 389.015)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato ad Ascoli Satriano (Fg) nel 1956, laureato in architettura, è giornalista pubblicista e manager televisivo. Inizia la sua carriera nell’ambito dei media radio-televisivi nel 1983 maturando esperienze in diverse emittenti televisive (Rete 55, Rete A, Italia 9 Network, ecc.). Alle elezioni politiche del 1994 viene eletto deputato e nominato Sottosegretario al Ministero delle Poste e Telecomunicazioni. Conclusa l’esperienza parlamentare e di governo, è consulente del Gruppo Cecchi Gori Communication sulle nuove norme legislative e progettazione di reti locali e consulente della società Stream SpA per la realizzazione di una rete di nuovi canali tematici via cavo e via satellite. Ricopre, inoltre, gli incarichi di Amministratore Unico di Varese Tv, di Amministratore Delegato e Direttore Editoriale dell’emittente Stream News (primo canale di informazione all-news via cavo e via satellite in Italia) nonché di Amministratore Delegato della società Portale Italia SpA (video portale broad band). Viene assunto in Rai nel 2002 in qualità di dirigente con l’incarico di Direttore di Rai2 e due anni piú tardi (maggio 2004) viene nominato Direttore della Direzione Diritti Sportivi. A febbraio 2006 viene nuovamente chiamato a dirigere Rai 2. Nel maggio 2009 viene nominato Vice Direttore Generale per il Coordinamento dell’Offerta Televisiva, anche digitale e satellitare. Dal luglio successivo, in veste di Vice Direttore Generale, gli riportano le direzioni Palinsesto TV e Marketing – di cui assume anche la responsabilità ad interim – e Diritti Sportivi. Ha il coordinamento dell’offerta di Rai Fiction, di quella radiofonica, nonché dei rapporti tra la capogruppo e Rai Cinema, Rai Sat e la newco Rai International, in materia di offerta editoriale. Inoltre, mantiene ad interim la responsabilità della Direzione di Rai 2. Dal 2010 assume la delega sulla gestione editoriale e produttiva di Rai Notte. Nel 2011 è designato Consigliere di Amministrazione di Rai Corporation. Da marzo 2016 è Presidente di Rai Pubblicità. È inoltre componente del Consiglio di Amministrazione di Auditel Srl, del Tavolo Editori Radio, di San Marino RTV e della FCP Federazione Concessionarie Pubblicità.