Angelo Teodoli

Direttore Coordinamento Generi

Ruolo e responsabilità

Direttore Coordinamento Generi

Altri incarichi

È membro del Consiglio di Amministrazione di Rai Cinema e di Auditel Srl

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2019

240.000

Di cui:

Retribuzione fissa

236.641

Retribuzione accessoria

3.359

Retribuzione variabile

0

Esperienza

Nato a Roma nel 1956, laureato in Scienze Statistiche ed Attuariali, è un manager televisivo. Nel 1983 entra in Rai nella struttura Pianificazione e Organizzazione dei Mezzi di Produzione di Rai Due.

Dal 1987 al 1995 si occupa dei palinsesti della rete, prima come funzionario per la Gestione Palinsesto e Problemi Trasmissione, successivamente come dirigente incaricato di operare alle dirette dipendenze del direttore e del vicedirettore di rete, collaborando con il Coordinamento Palinsesto centrale.

Nel 1995 assume la responsabilità della pianificazione e controllo della direzione Acquisti, Produzioni, Coproduzioni. Nel 1996 è responsabile del palinsesto e della promozione di Rai Uno, e - due anni più tardi - della struttura Marketing, Ottimizzazione e Palinsesti della divisione tv Canale 1 e 2.

Nel 2002 è Vicedirettore di Rai Uno, con responsabilità sui palinsesti, sul marketing e sull'innovazione del prodotto di rete. Nel 2004 è nominato Vicedirettore vicario di Rai Uno.

Ad agosto del 2009 è Direttore dei Palinsesti Rai, incarico che svolge fino al gennaio 2013, quando è chiamato a dirigere Rai Due.

Dal 2013 al 2014 è Consigliere di Amministrazione di Rai Pubblicità e di Auditel.

Da marzo 2016 è Direttore di Rai Gold, struttura che si occupa di coordinare i canali tematici Rai4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World.

A ottobre 2017 è chiamato a dirigere Rai Uno.

Da dicembre 2018 è alle dirette dipendenze dell'Amministratore Delegato e nel settembre 2019 gli viene attribuita la responsabilità editoriale del "progetto Fiorello".

Nel gennaio 2020 viene nominato Direttore della Direzione Coordinamento Generi.