Andrea Vianello

Vicedirettore di Rai 1 con la responsabilità dell’unità organizzativa Attualità, Costume, Manifestazioni e Nuovi Format Informativi

Ruolo e responsabilità

Vicedirettore di Rai 1 con la responsabilità dell’unità organizzativa
Attualità, Costume, Manifestazioni e Nuovi Format Informativi

Altri incarichi

Membro del Consiglio di amministrazione Rai Pubblicità

Compensi *

2016 - compenso economico lordo

305.627

2017 - trattamento economico lordo

240.000
(t.e. lordo ante legge 198/2016: 320.000)

2017 - retribuzione variabile (MBO)

-

* Euro lordi anno

Esperienza

Nato a Roma nel 1961 e laureato in Lettere, è giornalista, conduttore e dirigente radiotelevisivo. Inizia il proprio percorso in Rai nel 1990, entrando al Giornale Radio a seguito di una selezione pubblica per giornalisti praticanti. Nel 1992 assume il ruolo di redattore e lavora nell’ambito della redazione Cronaca, dove, nel 1994, viene promosso Caposervizio. Nel 1997 è promosso Vice Caporedattore e nel 2002 gli viene affidata la responsabilità di Caporedattore. Tra il 1998 e il 2002 è autore e conduttore del programma Radio Anch’io, su Radio1, e nel 1999 esordisce in televisione conducendo su Rai2 il programma Tele anch'io. Dal 2002 al 2005 è autore e conduttore di numerosi programmi televisivi, tra cui Enigma e Correva l’Anno. Dal 2004, per sei anni, dirige e conduce il programma Mi manda Rai3. Dal 2010 al 2013 è autore e conduttore del programma televisivo Agorà. Nel 2012 è nominato consigliere di amministrazione della società Rai Pubblicità. Nel gennaio 2013 è nominato direttore di Rai3, incarico che svolge per tre anni. Nel 2016 è chiamato al Tg2 come Editorialista per le tematiche politiche ed internazionali. Nel luglio 2017 viene assegnato a Rai 1 con l’incarico di Vicedirettore con la responsabilità dell’unità organizzativa Attualità, Costume, Manifestazioni e Nuovi Format Informativi.