Rai Movie

La trilogia della vita

Omaggio a Pier Paolo Pasolini

di Redazione Rai Movie09 febbraio 2021 ore 18:14
Poeta, scrittore, regista (ma anche pittore, saggista e giornalista), Pier Paolo Pasolini fu osservatore critico e appassionato dei cambiamenti nella società italiana dal secondo dopoguerra sino alla metà degli anni Settanta e resta tutt’ora una figura centrale ed emblematica del XX secolo.
Il canale 24 del digitale terrestre dedica la terza serata del mercoledì alla cosiddetta Trilogia della vita: si parte il 10 febbraio alle 00.55 con Il Decameron.
Il film è una reinvenzione di alcune novelle del Boccaccio, che il regista e sceneggiatore ambienta a Napoli, delle quali accentua le caratteristiche plebee e furfantesche dei personaggi e ne colorisce le sfrenatezze sessuali. 

Il 17 febbraio si prosegue con I racconti di Canterbury nel quale Pasolini riduce per lo schermo le famose raccolte di novelle del Trecento. Di scena l'Inghilterra di Geoffrey Chaucer con i suoi pellegrini sulla via dell'abbazia di Canterbury per onorare la tomba di San Thomas Beckett. I racconti, narrati per ingannare la noia del viaggio, sono ora drammatici, ora farseschi, ora teneri, ora grossolani.

Ultimo appuntamento, mercoledì 24 febbraio, con Il fiore delle Mille e una notte. La versione pasoliniana della saga quattrocentesca delle Mille e una Notte è un intreccio di storie, narrazioni e racconti sull’amore in tutte le sue forme.

Questa trilogia per Pasolini significava la ricerca, in un passato idealizzato, di quel vitalismo ancestrale e di quella sincerità umana dei quali, nell’era del consumismo post-boom, percepiva l’imminente estinzione. 
 

Altre news