Rai Movie

Lino Guanciale si racconta

Mercoledì 27 gennaio alle ore 23.40

di Redazione Rai Movie26 gennaio 2021 ore 15:31
Mercoledì 27 gennaio alle ore 23.40, generazioni della comicità a confronto nella nuova puntata di Movie Mag: Valerio Lundini, Totò e Ugo Tognazzi. Lino Guanciale si racconta a Federico Pontiggia, lo scrittore Riccardo Falcinelli svela il suo film del cuore, il cinema dell’Est incontra l’Ovest al Trieste Film Festival mentre uno dei più grandi make-up artist italiani ci rivela i “trucchi” del suo mestiere. 

Chi segue con costanza Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) sa che il Principe della Risata è di casa. Ha commentato con noi i film del grande Totò uno dei comici più in vista del nuovo panorama italiano, Valerio Lundini.
Tra i grandi maestri della comicità italiana, ricordiamo Ugo Tognazzi con le immagini delle Teche Rai: tra i tanti personaggi interpretati, è memorabile Il Commissario Pepe diretto da Ettore Scola. In questi giorni è il bravo attore Lino Guanciale a confrontarsi con il ruolo di commissario, quello di Luigi Alfredo Ricciardi, nato dalla penna dello scrittore Maurizio De Giovanni. Federico Pontiggia ha colto l’occasione per intervistarlo e parlare della fiction di Raiuno, ma anche della sua sfavillante carriera.
Come di consueto, MovieMag vi porta a conoscere i tanti mestieri del cinema, in questa puntata abbiamo incontrato Simone Belli, uno dei make-up artist italiani più apprezzati. 

Passiamo dai volti alle Figure che è il titolo di uno dei libri più belli e insoliti usciti nel 2020. Abbiamo incontrato il suo autore, Riccardo Falcinelli, grafico, designer, illustratore, ma soprattutto creatore di tantissime copertine che troviamo nelle librerie. Ci ha raccontato quanto le immagini e le figure che vediamo influenzino la nostra percezione e quali siano le regole che i buoni e i cattivi seguono nel racconto per immagini. Come ogni scrittore ospite di Movie Mag, ci ha svelato il suo film del cuore.

Il cinema resiste e continua a raccontarsi attraverso le manifestazioni e i Festival: When East Meets West, quando l’Oriente incontra l’Occidente, è lo slogan del Trieste Film Festival, una delle principali rassegne italiane dedicate al cinema dell'Est Europa, giunta alla sua trentaduesima edizione. Nicoletta Romeo, co-direttrice del Festival, ci ha illustrato questa edizione a dir poco particolare.
Si nasce sempre sotto il segno sbagliato”, lo diceva Umberto Eco, e noi non sappiamo se dargli ragione o meno, ma una certezza l’abbiamo: l’oroscopo cinematografico del nostro Simon & The Stars!
 

Altre news