Rai Movie

Un'avventura formidabile

Trai tre film finalisti agli EFA Young Audience Award, il film "Mio fratello rincorre i dinosauri" è la versione cinematografica di un libro, nato da un video amatoriale, che è diventato un best seller

di Redazione Rai Movie24 aprile 2020 ore 19:39
Arrivato tra i tre film finalisti dell'EFA Young Audience Award, Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani è l'ultimo capitolo, in ordine cronologico, dell'avventura di Giovanni e Giacomo Mazzariol, fratello di Giovanni, che ha voluto raccontare la storia della sua famiglia. Interpretato da Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese e Rossy De Palma insieme ai giovani Francesco Gheghi e Lorenzo Sisto, il film è in questi giorni al vaglio della giovane giuria europea che nella giornata di sabato 26 decreterà il vincitore. In attesa del verdetto, ripercorriamo le tappe principali di questa storia.

Il 21 marzo del 2015, per la Giornata mondiale della sindrome di Down, Giacomo Mazzariol, un diciottenne di Castelfranco Veneto, carica su You Tube un corto, The Simple Interview, girato assieme a suo fratello Giovanni, che ne è il protagonista. Giovanni ha dodici anni e ha la sindrome di Down. Il video ha un’eco imprevedibile: La Repubblica, Il Corriere della sera e il Fatto quotidiano gli dedicano la prima pagina e perfino all’estero lo commentano. S’innesca una reazione a catena: le scuole invitano Giacomo a raccontare la sua esperienza; Giacomo decide di trasformare la storia sua e di Giovanni in un libro; viene contattato da numerosi produttori cinematografici: il video viene proiettato a Venezia durante il Festival del cinema. Uscito a maggio del 2016, Mio fratello rincorre i dinosauri diventa un best seller.

Ci sono voluti dodici anni perché Giacomo imparasse a vedere davvero  suo fratello, a entrare nel suo mondo. E a lasciare che gli cambiasse la vita.

Hai cinque anni, due sorelle e desidereresti tanto un fratellino per fare con lui giochi da maschio. Una sera i tuoi genitori ti annunciano che  lo avrai, questo fratello, e che sarà speciale. Tu sei felicissimo: speciale, per te, vuol dire «supereroe». Gli scegli pure il nome: Giovanni. Poi lui nasce, e a poco a poco  capisci  che  sì, è  diverso dagli altri, ma i superpoteri non li ha.
Alla fine scopri la parola Down, e il tuo entusiasmo si trasforma  in  rifiuto,  addirittura in vergogna. Dovrai attraversare l'adolescenza per accorgerti che la tua idea iniziale non era cosf sbagliata. Lasciarti travolgere dalla vitalità di Giovanni  per  concludere che forse, un supereroe, lui lo è davvero. E che in ogni caso è il  tuo  migliore  amico.

Con Mio fratello rincorre i dinosauri Giacomo Mazzariol ha scritto un romanzo di formazione in cui non ha avuto bisogno di inventare nulla.
Un libro che stupisce, commuove, diverte e fa riflettere.

GIACOMO MAZZARIOL è nato nel 1997 a Castelfranco Veneto, dove vive con la sua famiglia.


 

Altre news