Rai Movie

A proposito di DONNE

La programmazione dell'8 marzo

di Redazione Rai Movie04 marzo 2020 ore 14:40
Come di consueto, domenica 8 marzo dedichiamo gran parte della programmazione a film che raccontano storie al femminile, alcuni diretti da donne, tutti interpretati da attrici meravigliose che hanno saputo rendere unici gli sguardi delle loro protagoniste.

Si parte alle 14.05 con Two Mothers diretto da Anne Fontaine e basato sul romanzo Le nonne di Doris Lessing. Interpretato da Robin Wright e Naomi Watts, il film racconta la storia di due grandi amiche, in seguito diventate madri, che instaurano un rapporto amoroso una con il figlio dell’altra, quando questi diventano maggiorenni.

Alle 15.45 segue  Amore e inganni di Whit Stillman con Kate Beckinsale e Chloë Sevigny, liberamente tratto dal romanzo Lady Susan di Jane Austen.

Alle 17.25 si prosegue con una storia in costume, si tratta de La duchessa di Saul Dibb. Basato sulla biografia di Georgiana Spencer scritta da Amanda Foreman, vincitore di un Oscar nel 2009 per i migliori costumi, il film è magistralmente interpretato da Keira Knightley, Charlotte Rampling, Ralph Fiennes, Hayley Atwell e Dominic Cooper.

Alle 19.15 Risate di Gioia film del 1960 di Mario Monicelli con Anna Magnani, Totò e Ben Gazzara. Tratto da due novelle di Alberto Moravia, è l’unico film in cui Totò e Anna Magnani recitano insieme e ve lo presentiamo in una copia nuova, in HD, mai trasmessa prima.

In prima serata, alle 21.10 The Women di Diane English che lo ha scritto e diretto, adattando ai giorni nostri il film del 1939 Donne di George Cukor.
Si tratta di un affresco corale dove alle protagoniste, tutte donne, Meg Ryan, Annette Bening, Eva Mendes, Debra Messing, Jada Pinkett-Smith, si affiancano altre grandi attrici del cinema internazionale come Bette Middler,  Candice Bergen e Carrie Fisher.

Alle 23.15, in seconda serata, Va’ dove ti porta il cuore di Cristina Comencini con Virna Lisi, Margherita Buy, Galatea Ranzi e Massimo Ghini. Tratto dall’ omonimo best seller di Susanna Tamaro. Nastro d’argento come miglior attrice protagonista a Virna Lisi.

La programmazione si chiude all’1.05 con Gloria, film di Sebastián Lelio premiato a Berlino nel 2013 per la miglior interpretazione femminile a Paulina García. Ritratto di una donna separata, con due figli adulti che, in cerca di rinascita, si innamora di nuovo.  Regista premio Oscar (Una donna fantastica) e film rivelazione. 

Altre news