Atchoo!

Tutti i giorni alle 9:05

27 giugno 2018 ore 11:17
In che cosa si trasformerà Teo la prossima volta? Lo scoprirà chi seguirà le avventure di “Atchoo!”, in prima tv dal 27 giugno tutti i giorni alle 9.05 su Rai Gulp, una nuova serie animata tutta italiana su un bambino di 9 anni con una caratteristica particolare: quando prova una forte emozione starnutisce e si trasforma in un animale. Ma non riuscendo a controllare i propri starnuti e nemmeno a prevedere in quale animale si trasformerà, Teo finirà spesso nei guai.

Ideata e coprodotta da Cartobaleno, prima serie tv nata dalla creatività del piccolo studio d’animazione mugellano, insieme a Rai Ragazzi, allo Studio Campedelli di Milano e a quello indiano Cosmos, la serie Atchoo! ha già conquistato Spagna, Stati Uniti, America Latina, Cina e India.

La serie comedy, animata in 2D e diretta da Andrea Castellani, con i disegni di Mattia Francesco Laviosa, in modo allegro e divertente insegna che le difficoltà possono essere sfruttate a proprio favore e che ogni persona è straordinaria a modo suo.

Teodoro Green, per gli amici Teo, è un simpatico bambino di 9 anni che sin dalla nascita ha manifestato una curiosa quanto inspiegabile caratteristica: quando si emoziona starnutisce e si trasforma in un animale. Dottori, scienziati e grandi luminari l’hanno visitato, ma nessuno ha mai saputo spiegare l’origine di questi suoi starnuti: Teo è sano come un pesce e forte come un leone. E’ solo speciale e diverso da tutti gli altri, ma non c’è niente di cui preoccuparsi.

Dopo uno starnuto, Teo prende subito le caratteristiche dell’animale in cui si è trasformato, pur mantenendo la propria personalità… Insomma si potrebbe dire che è come avere un superpotere! Purtroppo no…perché è impossibile per Teo prevedere, controllare o trattenere gli starnuti e per di più si trasforma immancabilmente nell’animale che meno si adatta alla situazione, finendo spesso nei pasticci. Talvolta Teo deve anche fare i conti con l’istinto dell’animale in cui è trasformato… quasi più incontrollabile dei suoi stessi starnuti.

Fortunatamente Teo riesce sempre a uscire dai guai, anche grazie a Peter e Flo, i suoi due migliori amici: Peter, allegro, pacato e ottimista, e Flo, esperta di animali e pronta a fornire utili consigli. Tra comici colpi di scena e situazioni assurde, Teo e i suoi amici dovranno affrontare le situazioni tipiche di tutti i bambini della loro età: insicurezze, paure, batticuori.

Altre news