Sin da bambino rivela una notevole indole creativa: a 12 anni inizia a scrivere racconti e a girare sketch. A 16 anni partecipa a piccoli spettacoli off.

Nel 1992, accede all' “Accademia D' Arte Drammatica” del “Teatro Bellini” di Napoli, vincendo una delle venti borse di studio stanziate, ogni tre anni, dall'Accademia.

Nel 1999 esordisce al cinema come protagonista del film “Ferdinando e Carolina” di Lina Wertmuller che lo sceglie tra tremila provinati per il ruolo di re “Ferdinando IV di Borbone”, per il quale viene candidato al “Globo d'Oro” come “migliore attore”.

Nel 2000 gira, sempre da protagonista, il film commedia “L'uomo della fortuna”, al fianco dell’attore americano Burt Young.

Nel 2001 è co-protagonista nella miniserie tv “L'attentatun - Il grande attentato” (Rai 2).
Nel 2003 recita, al fianco di Vittoria Belvedere, nella miniserie tv “targata” Rai “Ics – “L'amore ti dà un nome.  Nello stesso anno, debutta alla regia teatrale con C'è folla al castello di Jean Tardieu.

Nel 2004 è co-protagonista del film “Guardiani delle nuvole” che vince il “Cairo International Film Festival”.

Nel 2005 Assisi recita nella serie tv di “Elisa di Rivombrosa 2” (Canale 5).

Nel 2006 lo vediamo in due miniserie tv: “Assunta Spina” (Rai 1) al fianco di Bianca Guaccero e “La Contessa di Castiglione” (Rai 1) con Francesca Dellera; Nello stesso anno con il film “Amore e libertà – Masaniello” vince il premio come “migliore attore protagonista” al “Festival del Cinema di Salerno”.

Dal 2006 al 2008 è “Umberto” nelle prime due stagioni della serie tv “Capri” (Rai 1).

Nel 2007 è tra gli interpreti della miniserie tv: “Graffio di tigre” (Rai 1).

Nel 2008 pubblica con il fratello Dario “Spazza Napoli”, libro fotografico che racconta l'ironia e il genio creativo del popolo napoletano, e, nel 2009, “San Giuseppe, facci vincere lo scudetto fino al 3000”, una raccolta delle più divertenti richieste di grazia dei napoletani.

Nel 2010 è tra i protagonisti del film per la tv “Mannaggia alla miseria” (Rai 1) di Lina Wertmuller e della miniserie “Le ragazze dello swing” (Rai 1).

Nel 2012 è protagonista di due serie per la tv: “Zodiaco - Il libro perduto” (Rai 2) e “Il commissario Nardone” (Rai 1), ispirata alla storia vera del commissario di polizia.

Nello stesso anno è nel cast dell'ottava edizione di “Ballando con le Stelle”, e pubblica il suo terzo libro, “Strapazza Napoli”, ironico diario fotografico della città partenopea.

Nel 2013 pubblica il suo primo romanzo “Quando l'amore non basta”.

Nel 2014 è protagonista della commedia “Una coppia modello” (Rai 1) e recita nel film “Fratelli unici”.

Nel 2015 lo vediamo al fianco di Claudia Cardinale nel film “Ultima fermata”.

Nello stesso anno, con la sua casa di produzione, produce una commedia teatrale in tournée in tutta Italia “Oggi sto da Dio”, di cui è coautore e interprete. Nel ruolo di coprotagonista troviamo Bianca Guaccero.

Sempre nel 2015, esce al cinema il suo primo film da regista, “A Napoli non piove mai”, di cui è produttore, autore e interprete.

Nel 2016 lo vedremo nella serie tv “Rimbocchiamoci le maniche” (Canale 5).