La sua gavetta inizia durante gli ultimi anni del liceo: va in tournee insieme alla NCCP. Nel 1973 è la spalla del tour estivo di Lucio Dalla e incide la sua prima canzone "Anche se non lo sai". Nel 1974 pubblica i suoi primi 45 giri promozionali, "Quando tu..." e "Ti ho preso con me" e inizia a inviare i suoi dischi agli addetti ai lavori. Debutta al Festival di Sanremo con "Capelli Sciolti" ma passa del tutto inosservata. A cavallo con il 1975 presenta in TV il brano "Maria Sole" e il suo primo LP "...Ogni giorno si cantano canzoni d'amore...", Nel 1976 interpreta e traduce "Lailolà" brano spagnolo per il mercato nord-europeo. Nel 1977 ritorna al Festival di Sanremo con "Carmela" e il suo secondo LP dal titolo "Donatella Rettore". Nel 1978 il suo nome discografico diventa solo "Rettore", gli arrangiamenti diventano un suono di puro rock grazie a Pinuccio Pirazzoli che la seguirà sino al 1994. Il primo singolo ad uscire sul mercato è "Eroe". Nel 1979 è la protagonista femminile del varietà "Secondo me" insieme a Ric e Gian. Nell'estate '79 "Splendido Splendente", le fa guadagnare il premio rivelazione a "Vota la Voce" contenuto nell’album “Brivido divino”. Nel 1980 pubblica l’album “Magnifico delirio” e il 45 giri scelto per il lancio dell'album è "Kobra” che le fa vincere "Vota la Voce" come artista femminile dell'anno, il suo tour riempie gli stadi di tutta Italia. Nel 1981 pubblica l’album “Estasi Clamorosa” che contiene il singolo "Donatella" con cui vince il Festivalbar 1981.L’album contiene anche il pezzo "Remember" scritto appositamente per lei da Elton John, e il brano "Estasi" che sarà la sigla TV di Discoring . Nel 1982 esce con il nuovo album "Kamikaze Rock and Roll Suicide" che contiene la canzone "Lamette", che inizialmente verrà censurato da più parti. Sempre nel 1982 recita nel film “Cicciabomba”. Nella colonna sonora c’è un brano interpretato da lei scritta da Elton John, "This Time". Nel 1983 pubblica il 45 giri "Io ho te" e subito dopo esce l’album “Far west”. Nel 1985 pubblica l’album “Danceteria”. Nel 1986, partecipa per la terza volta al Festival di Sanremo con "Amore Stella" e incide il brano “Dea”. Nel 1987 duetta con Giuni Russo, nel brano “Adrenalina”. Nel 1988 pubblica l'album "Rettoressa" e il singolo "Addio mia bella Napoli" che la riportano al Festivalbar e all'attenzione del grande pubblico. Sempre nel 1988 è l'immagine del "Fantafestival '88" e interpreta il cortometraggio di genere horror "Il collezionista" proiettato durante la rassegna. Nel 1989 pubblica l’album raccolta “Ossigenata” dove raccoglie i suoi maggior successi e due inediti "Zan Zan Zan", "Sogno americano". Sempre nel 1989 recita in due film “"Strepitosamente Flop" e "Paganini". Nel 1990 è nuovamente in tour. Durante le serate, regala al pubblico due inedite: "Fax" e "Diavoleria", che saranno i brani portanti del nuovo album. L'album "Diavoleria" è pronto per essere inciso ma la Rettore dichiara di non esserne pienamente soddisfatta ed acquista dalla produzione il master del disco per evitarne la messa in commercio. L'album, già pronto e composto da ben undici brani non uscirà mai. Nel 1991 prende parte insieme ad altri cantanti, alla compilation “Love is the answer”, un CD venduto per raccogliere i fondi per la lotta contro l'Aids. Sempre nel 1991 debutta a teatro nello spettacolo "Omicidio a mezzanotte" dove ricopre il ruolo di una cantante assassinata misteriosamente. Nel finire del 1991 pubblica "Son Rettore e canto". L’album contiene i singoli "Gianni" e "Le nuove favole non fanno così bene al cuore". Nel 1992 incide la canzone “Bad Girl” per il film “Cattive ragazze” e nel 1994 ritorna al Festival di Sanremo con "Di notte specialmente". Nel 1996 pubblica il suo primo disco dal vivo "Concert", contiene tutti i suoi grandi successi in nuove versioni più due inediti: "Fax" scritto in coppia con Elio e Le Storie Tese e "Lasciamo vivere gli abeti, coloriamo le suore". Nel 1997 intraprende un tour in giro per l'Italia e un tour in Messico. Scrive ed interpreta su richiesta di Urbano Barberini "Sulle spine" colonna sonora dell'omonimo one-man-show teatrale interpretato appunto da Urbano Barberini. Il 1998 ed il 1999 sono due anni di concerti in giro per le piazze e le discoteche d'Italia. Nel 2000 canta insieme agli Statuto nel brano “La mia radio”. Il 2001 è l'anno di "Clonazioni - Tutti pazzi per Rettore", dove assiste allo spettacolo dei giovani artisti che la reinterpretano con singolare musicalità. Il 2002 esce il CD singolo "Lupi", insieme con una nuova versione di "Finché si è giovani" e "Il ponte dei sospiri". Nel 2003 esce in il nuovo CD singolo "Bastardo” il secondo brano presente sul CD, un brano di Lucio Battisti "Vento nel Vento". Nel 2004 partecipa al reality “La fattoria”. Nel 2005 pubblica l’album “Figurine” che contiene il brano “Konkiglia”. Segue Il Figurine Tour. Sempre nel 2005, dopo tanti anni di convivenza, convola a nozze con Claudio Rego. Nel 2006 Antonello Morsillo le dedica una mostra, con il Patrocinio del Comune di Roma - Biblioteche di Roma: 60 opere digitali che la ritraggono mentre interpreta animali, semi divinità, locandine cinematografiche e strumenti musicali. A maggio parte il Tour 2006 dove proporrà i brani di Figurine e i successi di sempre. Nel 2007 pubblica la raccolta dei suoi successi “Rettore x3”. Nel 2008 esce “Stralunata” un cofanetto composto da due CD audio (tutti successi e un inedito) e un Dvd. Segue lo Stralunata Tour 2008. Nel 2011 pubblica l’album “Caduta Massi”, CD di inediti. Primo singolo estratto “L’onda del mar”. Nel 2012, esce il singolo “Natale sottovoce” e anticipa la pubblicazione della raccolta “The Best of the Beast” in cui ripropone in chiave moderna alcuni dei suoi migliori brani. Nel 2013 incide il singolo "Ciao Ciao", cover del brano "Downtown" di Petula Clark. Nel 2015, Le Donatella pubblicano il singolo “Donatella”, cover dell'omonimo brano del 1981 di Donatella Rettore. Nel 2016 è in concorso come attrice al festival "Cortinametraggio" con il corto "#Romeo", ne firma le musiche e brano omonimo. Sempre nel 2016 inizia il tour “Emozionata Sempre”. Nel maggio 2017 parte il tour “On rage”.