Sanremo 2020: la terza serata

06 febbraio 2020 ore 15:00

Sanremo 2020, atto terzo: stamattina nella sala stampa del Teatro Ariston durante il terzo appuntamento con "Dentro il Festival", il nuovo format realizzato da Rai1 in occasione dei 70 anni della kermesse sanremese, condotto dalla giornalista del Tg1 Giorgia Cardinaletti ed in onda su RaiPlay, si è commentato l'andamento della seconda serata del 70° Festival della Canzone Italiana, dando le anticipazioni di cosa vedremo stasera nel terzo appuntamento, quello con "Sanremo 70".
A rispondere alle domande dei giornalisti accreditati, il direttore di Rai1 Stefano Coletta, il vicedirettore Claudio Fasulo, il direttore artistico e conduttore di Sanremo 2020 Amadeus ed una delle co-conduttrici che lo affiancheranno questa sera, Alketa Vejsiu.


Rivedi "Dentro il Festival" del 06/02/2020 >>


I NUMERI DELLA SECONDA SERATA: Sono stati 9 milioni 693mila, pari al 53.3%, i telespettatori che hanno seguito in media ieri sera su Rai1 la seconda serata del Festival di Sanremo 2020. 
La prima parte dello spettacolo (21.35-23.54) ha avuto 12 milioni 841mila con il 52.5% di share; la seconda (23.58-1.43) 5 milioni 451mila con il 56.1%.
«Questo festival inverte la tendenza, nessun calo anzi per risalire a seconde serate migliori rispetto alla prima dobbiamo andare al 1995 e prima ancora solo al 1987. È lo share più alto degli ultimi 25 anni» afferma Coletta in conferenza stampa. Possibile un Amadeus bis, visti i risultati? «Non se n'è parlato» risponde Coletta
.

Il picco di ascolto, nella serata di ieri, si è avuto alle 21.48 con 15 milioni 790mila spettatori nel momento dello sketch tra Amadeus e Fiorello in cui lo showman ha invocato un premio musicale. In termini di share, invece, il picco è stato raggiunto alle 23.53 con il 62.3% per la consegna del premio Città di Sanremo ai Ricchi e Poveri, subito dopo la loro esibizione.
"Sanremo Start", dalle 20.51 alle 21.30, ha avuto un ascolto di 11 milioni 906mila con il 41.9% di share.
Sempre bene la striscia "PrimaFestival" con 8 milioni 228mila e il 30.9% di share.

«Quando ho detto che avrei dato le chiavi dell'Ariston a Fiorello, intendevo proprio questo. Lui ha completa libertà di fare quello che vuole. Illumina il festival. Ed è una grande gioia averlo qui con me: è il fratello che mi fa stare tranquillo», aggiunge Amadeus commentando i risultati del suo festival. «È stato un risveglio bellissimo - ammette - . È una gioia immensa, però mancano altre tre serate e rimango con i piedi per terra. Mi lascerò andare domenica mattina».
«Innanzitutto grazie alla Rai e ad Amadeus di questo invito speciale, che è il sogno di una nazione intera. In Albania Sanremo è stata colonna sonora di tante vite. Conosciamo bene le vostre canzoni e viviamo con la radio e la tv italiana. Per noi la Rai è stata la finestra della libertà». Così Alketa Vejsiu, conduttrice albanese che questa sera affiancherà Amadeus sul palco dell'Ariston. «Gli occhi degli albanesi - ha aggiunto - sono stasera con voi, e anche quelli di coloro che vivono in Italia, che sono 600mila. È un premio per la mia carriera, un sogno per il quale ho lavorato da bambina facendo una lunga gavetta».

 

 

GLI ARTISTI IN GARA: IL PROGRAMMA DELLA TERZA SERATA (6.2.2020) - Sanremo 70
«Sarà una serata 'atomica'», annuncia Claudio Fasulo, vice direttore di Rai1 e responsabile dell'intrattenimento, presentando in conferenza stampa la serata dei duetti in programma all'Ariston questa sera.
Per Sanremo 70, questo il titolo della serata pensata per celebrare i 70 anni del Festival, ogni Campione infatti canterà, con eventuali ospiti italiani o stranieri, un brano che ha segnato la storia della kermesse.
Le loro interpretazioni saranno votate dai musicisti e dai coristi componenti l'Orchestra del Festival. Non si tratterà di una gara a parte come in passato, ma - novità 2020 - la media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti durante la terza serata e quelle ottenute dalle canzoni/Artisti nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica generale nella sezione Campioni.

Ecco i 24 artisti che si esibiranno (in ordine di uscita): 

Michele Zarrillo con Fausto Leali - "Deborah"
Junior Cally con i Viito - "Vado al massimo"
Marco Masini con Arisa - "Vacanze romane"
Riki con Ana Mena - "L'edera"
Raphael Gualazzi con Simona Molinari - "E se domani"
Anastasio con P.F.M. - "Spalle al muro" 
Levante con Francesca Michielin e Maria Antonietta - "Si può dare di più"
Alberto Urso con Ornella Vanoni - "La voce del silenzio"
Elodie con Aeham Ahmad - "Adesso tu"
Rancore con Dardust e La Rappresentante di Lista - "Luce"
Pinguini Tattici Nucleari - "Settanta volte”
Enrico Nigiotti con Simone Cristicchi - "Ti regalerò una rosa"
Giordana Angi con SOLIS String Quartet - "La nevicata del '56" 
Le Vibrazioni con Canova - "Un'emozione da poco"
Diodato con Nina Zilli - "24000 baci" 
Tosca con Silvia Perez Cruz - "Piazza grande"
Rita Pavone con Amedeo Minghi - "1950"
Achille Lauro con Annalisa - "Gli uomini non cambiano"
Bugo e Morgan - "Canzone per te"
Irene Grandi con Bobo Rondelli - "La musica è finita"
Piero Pelù - "Cuore matto" 
Paolo Jannacci con Francesco Mandelli e Daniele Moretto - "Se me lo dicevi prima"
Elettra Lamborghini con M¥ss Keta - "Non succederà più"
Francesco Gabbani - "L'italiano" 



GLI OSPITI: Roberto Benigni, Mika, Lewis Capaldi ed il cast dell'Amica Geniale oltre alla presenza, anche in questo appuntamento, di Tiziano Ferro.

Altre news