Standing ovation per Al Bano e Romina

05 febbraio 2020 ore 02:15
Presentati con le parole «i miei genitori pop» dalla figlia Romina Carrisi che, come ha rivelato il conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020 Amadeus, era nella pancia di Romina 33 anni fa, quando la coppia aveva partecipato con "Nostalgia Canaglia", arrivano sul palco dell'Ariston gli attesissimi Al Bano e Romina Power. La coppia, super ospite della prima serata del 70° Festival della Canzone Italiana, viene accolta sul palco da un pubblico entusiata.




I due artisti eseguono poi "Nostalgia canaglia", brano che cantarono 33 anni fa sullo stesso palcoscenico per poi esibirsi in un medley di "Ci sarà", "La siepe" e "Felicità", brano che riceve la standing ovation di tutto il pubblico dell'Ariston.



Al Bano e Romina hanno concluso la loro partecipazione a Sanremo 2020 presentando l'inedito dal ritmo latino "Raccogli l'attimo", il primo insieme dopo 25 anni, scritto per loro - assieme con la stessa Romina - da Cristiano Malgioglio, che li ascoltava seduto in platea.

Altre news