Sanremo 2020: gli altri premi assegnati per la categoria Campioni

09 febbraio 2020 ore 02:45

Durante la serata finale del 70° Festival della Canzone Italiana, che ha visto trionfare Diodato con il brano Fai rumore, davanti a Francesco Gabbani con il brano Viceversa ed ai Pinguini Tattici Nucleari con la canzone Ringo Starr, sono stati consegnati, come da tradizione, anche altri premi.

Il Premio della Critica "Mia Martini" - assegnato dalla Sala Stampa Roof dell'Ariston - è andato a Diodato con il brano Fai rumore, che si è aggiudicato anche il Premio della Sala Stampa "Lucio Dalla" - assegnato dalla Sala Stampa Radio-Tv e Web del Palafiori - .

Diodato ha conquistato 46 voti su 142 per il premio dedicato a Mimì. Ventisette voti per Tosca, 17 per Rancore. Centoquarantadue i voti validi. 
Per il premio intitolato a Lucio Dalla invece, il cantautore si è affermato con 25 voti. Al secondo posto Francesco Gabbani con 15 voti, al terzo i Pinguini Tattici Nucleari con 13.

Il Premio "Sergio Bardotti" per il miglior testo - assegnato dalla Commissione musicale - è andato a Rancore per il brano Eden.

Il Premio "Giancarlo Bigazzi" per la migliore composizione musicale - assegnato dall'Orchestra del Festival - è andato a Tosca per il brano Ho amato tutto.

Infine il Premio TIMmusic per il brano più ascoltato sulla app omonima è andato a Francesco Gabbani per il brano Viceversa




Altre news